Spaghetti “sciuè sciuè” pomodoro fresco e olive taggiasche

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

 foto di via delle rose

Una delle più classiche ricette veloci, appunto velocissima, semplicissima e molto molto gustosa e sana, come al solito adatta a tutta la famiglia bambini compresi.

 

Per 4 persone

 

– 5/6 bei pomodori da sugo

– due spicchi d’aglio

Seguimi anche su Facebook:

– olio extravergine d’oliva

– 10-15 olive taggiasche snocciolate in olio extravergine d’oliva

– vino bianco

– 2-3 peperoncini secchi

– sale e zucchero

 

Pela i pomodori e in un tegame antiaderente versa due cucchiai d’olio e taglia i pomodori a cubetti piccoli, aggiungi l’aglio (tagliato a metà per il lungo e privato dell’anima verde), le olive taggiasche, il sale, la punta di un cucchiaino di zucchero ed i semi dei peperoncini eliminando le bucce.

 

Accendi il fuoco e lascia soffriggere per qualche minuto, aggiungi una spruzzata di vino bianco e lascia sobbollire co il fuoco basso ed il coperchio per 15-20 minuti controllando che raggiunga la giusta consistenza senza bruciarsi.

 

Mentre il sugo cuoce fai cuocere la pasta, scolala al dente e falla saltare per 1-2 minuti nel tegame insieme al sugo.

 

Servi in tavola con abbondante parmigiano grattugiato.

Un pensiero su “Spaghetti “sciuè sciuè” pomodoro fresco e olive taggiasche”

Rispondi