5 trucchi per cuocere la pasta

Cuciniamo la pasta praticamente ogni giorno in modo del tutto automatico, chissà quando abbiamo imparato a farlo, essendo italiani sembra che sia una cosa innata, ma vediamo un po’ trucchi e segreti per cuocerla al meglio:

 

1. Le porzioni

500 gr. di pasta fresca, sono la quantità per circa 6 persone, la pasta secca invece deve essere 100 gr. circa per ogni commensale, la pasta integrale è più nutriente di quella bianca, in questo caso la porzione si può ridurre a 80-90 gr.

 

2. La pentola

Seguimi anche su Facebook:

 

è meglio usare una pentola grande, la pasta deve cuocere in abbondante acqua salata. Per 250 gr. di pasta ci vogliono almeno 3 litri di acqua, per 500 gr. almeno 5 litri e per 750 gr. almeno 6 litri.

 

3. Al bollore

 

quando l’acqua raggiunge un bel bollore deciso è arrivato il momento di aggiungere il sale e buttare la pasta mescolando immediatamente, per evitare che si attacchi. Controlla anche che tutta la pasta sia ben coperta dall’acqua.

 

4. La cottura

 

cuoci finché non è tutta cotta, senza parti dure o sapore di crudo, deve essere elastica ma al dente. Tutte le marche di pasta secca indicano i minuti “ideali” di cottura sulla confezione, se non sei molto esperta seguili con un timer da cucina, sarà quasi impossibile sbagliare 😉

 

5. Il condimento

 

Scola la pasta e condiscila immediatamente per evitare che si attacchi formando un blocco unico! Se il condimento è caldo versa la pasta nella padella del sugo e fai saltare a fuoco allegro per 1-2 minuti, il risultato sarà migliore, ma ricordati di scolare la pasta 1-2 minuti prima, per evitare che scuocia durante la passata in padella…