Moulinex, Cuisine Companion e la voglia di fare comunità
Nei mesi scorsi vi ho parlato di Moulinex che è approdata sul mercato italiano con...
La lavatrice dei miei sogni... #mieleperlemamme
Sono stata nello showroom Miele, come vi avevo promesso, tra lavatrici, asciugatrici,...

Come organizzare una festa di compleanno in 6 passi!

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

come organizzare una festa di compleanno in 6 passi!

In questi giorni io e i miei bambini non facciamo altro che andare a feste di compleanno, complice la primavera tutte le mamme che ne hanno la possibilità, organizzano feste e festicciole.

Ma come si fa ad organizzare una festa bella e divertente senza perdere la testa e senza spendere un capitale? Ti assicuro che è possibile anche per chi ha pochissimo tempo, basta seguire i 6 passi ;)

1. cercare la location

Se non hai un giardino o una terrazza, perfettamente in ordine e senza pericoli, ti conviene ripiegare su una sala con annesso spazio esterno. Per evitare di spendere cifre esagerate e perdere settimane di tempo, la cosa migliore è rivolgersi ad oratori e società no profit, in genere all’interno della sede di questi servici ci sono sale che vengono affittate a costi non troppo elevati, spesso sono spaziose, pulite e dotate di un giardino o di un cortile adiacente.

2. scegliere il tema e le decorazioni

Scegliere il tema della festa è una delle cose più divertenti, ma che ti può mandare in confusione, quindi la cosa migliore è far scegliere al tuo bambino 3-4 temi preferiti, così poi puoi scegliere all’interno di questa rosa, se preferisci che la festa sia una sorpresa documentati un po’ online per sapere quali sono i temi “di moda”, in questo periodo vanno moltissimo i pirati per i maschietti e le principesse o le fatine per le bambine. Se tuo figlio ha una passione particolare (magari adora l’uomo ragno!) usa questa passione per confezionargli un tema “su misura” ;)

3. Scegli il menu

Anche per il menu le scelte possono essere tante, essenzialmente se hai tempo libero oppure se hai un fornitore di fiducia a cui puoi delegare puoi decidere di fare una serie di piatti salati e dolci ispirati al tema, altrimenti ti conviene restare sul classico (focaccia, pizza, piccoli panini, dolcetti) e poi far fare a tema solo la torta. Se hai in previsione di cucinare tu orientati su cose che possono essere preparate con un po’ di anticipo senza rovinarsi e su piatti che possano essere mangiati “a buffet” mentre si gioca, senza troppa paura di sporcarsi e di fare dei pasticci.

4. Scegli giochi ed intrattenimenti

Giochi ed intrattenimenti sono indispensabili quando c’è una piccola orda di bambini scatenati, dipendono molto dall’età e dal sesso degli invitati, su www.giochiperbambini.org ne trovi a centinaia tra cui scegliere.

5. Consegna gli inviti

Fai un bell’elenco degli invitati, prepara e consegna gli inviti almeno 7 giorni prima (ma meglio 9-10) della data che hai scelto, indica tutti i dati che servono sia per arrivare alla festa sia per confermarti la presenza e per avvertirti in caso di contrattempo.

6. Prepara tutto e goditi la festa

Ecco che sei arrivata al giorno fatidico, non ti resta che allestire la sala con tutte le decorazioni e le vivande e goderti la festa senza troppa ansia da prestazione ;)

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

About Alessia

Sono la felice proprietaria di alcuni blog, troppe passioni e di una famiglia di “tipi da spiaggia”!

4 comments on “Come organizzare una festa di compleanno in 6 passi!

  1. mio fratello deve fare il compleanno ad aprile e vengono 15 bambini. le animatrici saremo io e mia mamma. la festa sara’ a casa nostra come facciamo a farla perfetta?

Rispondi