paccocelere3

Eccomi qui a fare l’ennesimo post per annunciare l’aumento delle tariffe postali del “pacco celere” che è operativo dal 24 agosto scorso e che, ovviamente, è avvenuto in sordina, senza nessun avviso per gli utenti.

Per chi vende online o per chi partecipa a swap, baratti, scambi e simili (come me) è l’ennesimo salasso ingiustificato, ingiustificato perché essenzialmente la qualità dei servizi postali nazionali peggiora invece di migliorare, malgrado gli aumenti costanti e abbondanti!

Stessa cosa per chi ama comprare online (come me ancora una volta) che si vedrà addebitate spese di spedizione ancora più care.

Per calcolare l’aumento basta aggiungere il costo dell’IVA al 20% ai prezzi del paccocelere, quindi la postacelere 1 passa da 10 a 12,00 euro, mentre il pacco celere 3 passa da 9,50 a 11,40 euro (quasi quasi conviene di più il primo 😯 tanto per 60 centesimi di differenza…) e il pacco celere 1 (da 0 a 3kg.) passa da 13,00 a 15,60 euro!

Però una buona notizia c’è, sono venuta a conoscenza di un nuovo servizio privato, per spedire in Italia, che ha costi un po’ inferiori, devo solo provarlo e poi preparo una bella recensione a “blog unificati”…

Altre cose da leggere:

LEGGI ANCHE  Recensione buoni prodotti: basilico BIO al LIDL