Le rubinetterie di tutti i tipi vengono aggredite dal calcare e poi, oltre a rovinarsi, funzionano male.

L’acqua spruzza in tutte le direzioni (io me ne accorgo soprattutto nella doccia!), il getto non è più bello regolare ma diventa tutto storto, cosa che trovo fastidiosissima.

Per pulire le parti smontabili di rubinetti, docce e simili c’è un sistema semplicissimo, completamente ecologico e a costo zero: l’aceto caldo.

Ti basta scaldare l’aceto bianco, l’ideale è scaldarlo nel microonde in un contenitore di vetro o ceramica, e poi mettere dentro le parti metalliche incrostate di calcare.

Vedrai che l’aceto comincia a friggere e in poco tempo il calcare si scioglie, se vuoi fare più in fretta puoi aiutare il procedimento con uno spazzolino, ma non è indispensabile.

P.S. se scaldi l’aceto nel microonde dopo averlo tolto puoi anche pulire bene l’interno dell’elettrodomestico con un panno in microfibra, così prendi due picconi con una fava e il forno sarà perfettamente deodorato oltre che pulito 😀

Seguimi anche su Facebook: