L’altro giorno ho sperimentato una ricetta vegan, inventata sul momento con quello che avevo in casa, che mi ha soddisfatto moltissimo.

Verdure di stagione e riso al vapore, con ispirazione vagamente orientale ma gusto occidentale e delizioso.

L’unica scocciatura è dover tagliare tutte le verdure (con le verdure è così :mrgreen: ), fatto questo diventa velocissima e semplicissima.

Ingredienti

– verdure miste di stagione (carote, zucchine, patate, melanzane, punte di asparagini sottili, ecc.) q.b.

– 1-2 cipolle rosse

– 1 bicchiere di vino bianco secco

– olio extravergine d’oliva

Seguimi anche su Facebook:

– sale e peperoncino macinato al momento

– riso (bianco o integrale) cotto al vapore per accompagnare

Tutte le verdure vanno tagliate a fiammifero non molto grande e tendente al piatto.

Le cipolle vanno affettate fini.

In un wok o in una padella capiente fai scaldare l’olio extravergine con una spruzzata di sale grosso e le cipolle.

Quando le cipolle cominciano ad ammorbidirsi versa anche le altre verdure e fai saltare per qualche minuto, poi bagna con il vino bianco e lascai stufare a coperchio chiuso e fuoco medio per 20-25 minuti.

Verso fine cottura spolvera con abbondante peperoncino macinato al momento, regola di sale e termina la cottura senza coperchio.

Se le verdure si asciugano troppo aggiungi acqua q.b. durante la cottura.

Servi accompagnando con riso cotto al vapore.

Riso, verdure, olio extravergine e peperoncino, vegano al 100%, non serve altro per cucinare un piatto buono e sano!