Come profumare la casa per Natale

Le feste natalizie sono in arrivo e il profumo caldo tipico del Natale ci riporta bambini ma come cavolo si immerge la casa in questi odori meravigliosi?

L’ideale è prendere un bell’albero vero (rigorosamente in vaso), addobbarlo con fette di agrumi essiccati, biscotti, stecche di cannella, chiodi di garofano, anice stellato e cominciare a cucinare dolci natalizi.

Purtroppo difficilmente se ne ha il tempo ma non è il caso di rinunciare all’atmosfera giusta!

Niente panico, basta conoscere qualche trucchetto e ricetta adatta e io ne ho due da condividere

La prima è la più semplice, bastano delle arance (o anche dei mandarini) e dei chiodi di garofano per fare i Pomander da appendere in giro per la casa con dei bei nastri rossi.

Il procedimento completo per farli lo trovi cliccando qui.

Il secondo sistema per avere in casa il tipico profumo di Natale è unire un po’ di frutta e spezie tipiche dell’inverno e farle scaldare sul fuoco.

Seguimi anche su Facebook:

Tranquilla non serve il camino, basta anche il piano cottura.

Come profumare la casa per Natale

Prendi una pentola capiente e metti dentro:

– 2 o 3 stecche di cannella

– 1 arancia che avrai fatto a fettine

– 2 cucchiaini di polvere di noce moscata

– 4 o 5 chiodi di garofano

– 2 o 3 anici stellati

– 1 rametto di abete

– 6 o 7 fettine di mela

Metti il diffusore sul fuoco con il gas al minimo, appoggia la pentola, aggiungi uno o due bicchieri di acqua e aspetta pochi minuti, il profumo natalizio di spezie e di resina si diffonderà subito.

E’ un’idea carina anche per un regalino: basta mettere tutti gli ingredienti in un barattolo, le fettine di mela dovranno essere essiccate, aggiungere l’etichetta con le istruzioni e un bel fiocco.