Come organizzare le foto di famiglia

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

come organizzare le foto di famiglia

Fotografie digitali e fotografie di carta, io ne ho tantissime sia di un tipo che dell’altro e organizzarle per poi riuscire a ritrovarle quando mi servono non è stato per niente facile!

Le foto già stampate sono tutte quelle vecchie, di quando ero bambina, dei miei genitori e anche di nonni e bisnonni. Quelle più vecchie tendono a conservarsi molto meglio rispetto a quelle dagli anni ‘70 agli anni ‘90.

La prima cosa che ho deciso di fare è stato di scansionarle tutte in modo da averne una copia anche digitale da poter ristampare al bisogno.

Poi le ho sistemate tutte in un cassetto catalogate per annate, ben riposte in buste di carta in modo che non prendano luce e non rischino di rovinarsi ulteriormente.

E’ sempre bellissimo rivedere le vecchie foto e qualche volta lo faccio per tornare a rivivere i bei ricordi, adesso che sono ben ordinate non perdo tempo ma posso perdermi nei meandri della memoria.

Per le foto digitali l’organizzazione è stata un po’ più laboriosa, prima di tutto ho dovuto cercare tra i cd e gli hard disk portatili tutte le foto, che erano sparse in mezzo ad migliaia di cartelle di file di tutti i tipi. Questo è stato un lavoraccio quindi adesso ogni volta che ho una nuova cartella di fotografie la controllo e la archivio IMMEDIATAMENTE!

Dopo aver recuperato tutto (o quasi) ho deciso di fare un altro lavoro epocale: eliminare le fotografie schifose che non stamperò mai e dividere le restanti tra quelle da stampare subito, per averne anche una copia cartacea, e quelle da archiviare e basta.

Seguimi anche su Facebook:

Io ho tantissime foto digitali sparse ma sono già tutte divise in cartelle datate mese per mese, se invece tu hai tante foto sparpagliate che mettere in ordine cronologico è impossibile puoi usare uno di quei programmini che te le rinomina con la data e che ti permette di metterle in ordine automaticamente con un click, uno free è Namexif.

Il motivo per cui ho fatto copie cartacee e fotolibri di una serie di fotografie digitali è che se stanno sul pc non le vede nessuno, non ce le possiamo godere come facciamo con quelle vintage ed è un vero peccato. L’unico rimedio è averle sia in digitale ben organizzate, sia in cartaceo altrettanto organizzate con il sistema geniale dei foto album o tematici o per annata, dipende dal numero di fotografie che ho da stampare.

come organizzare le fotografie di famiglia

Per stampare le foto singole e i fotolibri ci sono ormai tantissimi servizi online.

Purtroppo la maggior parte ti obbliga a scaricare un software sul pc per fare l’ordinazione ed è una cosa che non amo fare, quindi ho cercato e guardato ovunque online e ho trovato Cewe, un nuovo servizio tedesco sbarcato in Italia recentissimamente, che permette di impaginare anche i fotolibri direttamente online senza scaricare niente.

Il software c’è ed è ottimo ma se come me preferisci non scaricarlo puoi anche fare tutto senza.

Se stai facendo il lavoro di riorganizzazione adesso, quindi ti ritrovi con centinaia di foto e molti fotolibri da stampare ci sono anche gli sconti del 10% per chi spende oltre 100 euro.

I tempi di consegna sono velocissimi (intorno ai 5-8 giorni lavorativi) e c’è una garanzia totale soddisfatti o rimborsati: se non ti piace il fotolibro puoi chiamarli o mandare una mail specificando il numero d’ordine e loro ti realizzano un nuovo album foto sulla base delle tue indicazioni o, se lo desideri, ti rimborsano i soldi spesi per l’acquisto.

Questa garanzia già da sola vale la prova ma ti assicuro che sarai ultra-soddisfatta e non avrai bisogno di usarla perché gli album sono bellissimi.

Rispondi