Almanacco di Agosto per la casa

Siamo arrivati anche quest’anno a metà estate e ogni volta mi sembra che i mesi estivi passino più veloci!

Agosto è il mese più caldo dell’anno compreso tra i “giorni delle canicola” che vanno dal 24 luglio al 26 agosto durante i quali il caldo e l’afa raggiungono i livelli più alti.

È anche il mese delle tanto agognate vacanze per la maggior parte di noi.

Composto da 31 giorni con il 15 del mese noto come giorno di Ferragosto che anticamente era una festività Romana poi convertita all’Assunzione di Maria al Cielo dalla chiesa cattolica.

Il 10 agosto cade la notte di San Lorenzo detta anche notte delle stelle cadenti proprio perché nelle notti a cavallo con questa data si si può vedere il fenomeno degli “sciami meteorici”, la pioggia di meteore che entrano a forte velocità nella nostra atmosfera disgregandosi in tanti copri luminosi che a noi sembrano stelle cadenti.

Per il proverbio di questo mese ne scelgo uno che ci invita ad uscire e ad andare nella natura più del solito in agosto:

Seguimi anche su Facebook:

Luna d’Agosto illumina il bosco.

Per la spesa ci sono un sacco di frutti e verdure deliziosi:

Verdura di agosto: aglio, bietole, cetrioli, cipolle e cipollotti, fagiolini, fagioli, lattuga, melanzana, patate novelle, piselli, ravanelli, scalogni, carote, ceci, peperoni, pomodori, radicchio, sedano, zucchine.

Frutta di agosto: albicocche, anguria, fichi, fichi d’India, lamponi, limoni, more, mele, meloni, mirtilli, pesche, angurie, prugne, uva.

Per i pranzi in spiaggia e nei picnic ti segnalo un’insalata di orzo e kamut ricca e buonissima con la ricetta qui, per dissetarsi è perfetta la ricetta della limonata fredda al lime mentre per la merenda sono velocissimi da preparare gli spiedini di frutta al miele.

C’è stato un aumento esponenziale di zanzare, purtroppo anche di zanzare tigre, qui vicino a me (a Genova) è arrivata persino la zanzara coreana (cugina della zanzara tigre) che punge a tutte le ore e resiste anche al freddo!

In questo periodo persino le zanzariere non bastano, al calar del sole mi basta aprire la zanzariera per uscire e rientrare e già ne entrano con me e mi pungono…

Come aiuto per evitare le punture preparo il repellente contro le zanzare per tutta la famiglia, mai autoproduzione fu più utile, ce lo spalmiamo abbondantemente nutre la pelle e fa da doposole anche dopo la spiaggia.

L’ultimo consiglio per agosto riguarda la muffa in casa, se hai problemi di muffa sui muri questo è il momento giusto per fare un trattamento speciale con “liscio e busso” anche contro le spore, se puoi cerca di risolvere il problema alla radice ma se non ti è possibile con pochi e semplici ingredienti puoi preparare e passare il mio Trattamento naturale contro la muffa, vedrai che funziona ma non scolorisce solo le macchie, elimina proprio le spore e ti darà almeno 2 anni di sollievo.

Adesso non mi resta che augurarti buone vacanze Occhiolino