come pulire la caffettiera fuori e dentro senza alterare il gusto del caffè

Ogni tanto torno a parlare di caffè e di macchinette per fare il caffè, ed eccomi qui a svelarti di nuovo il mio segreto per poter lavare caffettiere, moka e macchine elettriche per fare il caffè senza mai alterare e rovinare in nessun modo i caffè successivi.

Il segreto è facilissimo da usare, te ne accorgerai dopo che te l’ho svelato, pulisce perfettamente le caffettiere sia dal calcare che dalle macchie e non si sente in alcun modo nei caffè che farai immediatamente dopo il lavaggio.

Ovviamente è bandito l’uso del detersivo ma in cucina abbiamo un agente lavante altrettanto potente, che disinfetta, sbianca ed elimina anche le incrostazioni calcaree lasciate dall’acqua che evapora: è il succo di limone!

Prendi una spugnetta abrasiva nuova, sciacquala bene e poi impregnala di succo di limone e pulisci a fondo tutti i componenti della caffettiera.

Sciacquali  e puoi riutilizzarli IMMEDIATAMENTE per il prossimo caffè, la caffettiera è tornata come nuova e il caffè è subito perfetto da bere.

Adesso ti svelo un altro segreto che unisce il caffè e il succo di limone: aggiungendo il succo di mezzo limone ad una tazzina di caffè puoi contrastare il mal di testa digestivo pulsante e se è leggera anche l’emicrania.

Seguimi anche su Facebook:

Il motivo è che l’effetto vasocostrittore del caffè viene potenziato dal limone che aumenta l’assorbimento della caffeina a livello intestinale, ecco un rimedio naturale tutto da provare…