Organizzare casa e lavoro con lo scadenzario fai da te

Una delle cose più importanti per mantenere la famiglia, la casa e anche il lavoro organizzati perfettamente è ricordare ogni giorno le cose da fare, quelle urgenti ed imprescindibili.

I sassi grandi (MIT) di ogni giornata, quelli che si devono fare per forza per non arrivare alla sera con le mani nei capelli e la bruttissima sensazione di non aver combinato nulla di buono!

Te ne ho parlato spesso e sono quelli da segnare sempre sull’Agenda Organizzata (che puoi scaricare e stampare gratis cliccando qui).

Se oltre a segnarli sull’agenda c’è un posto fisico dove tenere le bollette, i fogli degli appuntamenti e tutte le altre cose da svolgere giorno per giorno la cosa si fa ancora più semplice e proprio per questo ho creato per me questo scadenzario settimanale dove infilare quello che mi serve per svolgere questi “benedetti” MIT dal lunedì alla domenica (perché io spesso lavoro anche di domenica).

Per me ne ho fatto uno solo che mi serve sia per le incombenze della famiglia che per quelle di lavoro, nel giorno specifico ci metto tutto insieme, ma nulla ti vieta di preparane due (o anche di più, magari da regalare ad amici e parenti) per avere le due cose separate, oppure uno per ogni membro della famiglia.

LEGGI ANCHE  Recensione Aspirapolvere Cordless Multipower Allergy Black+Decker

I bambini ne vanno matti, sei avvertita Occhiolino

Seguimi anche su Facebook:

Per costruirlo non ho speso praticamente nulla, ho usato la nuova colla Wupy (una colla solida che non sporca ed è completamente atossica, nata per i bambini, da mettere nell’astuccio, ma perfetta anche da tenere nel cassetto in casa per ogni evenienza) le scatolette degli snack alla nocciola che amano i miei bambini, un pennarello indelebile e un foglio di carta da pacchi per rivestire il tutto.

Come avere casa e lavoro organizzatissimi con lo scadenzario settimanale fai da te

La colla Wupy

casa e lavoro organizzatissimi con lo scadenzario settimanale fai da te

Le scatolette degli snack hanno la forma ideale per diventare delle cassette giornaliere, unendone 7 ecco che ho fatto le fessure per tutta la settimana. Se tu la domenica sei sempre in totale relax puoi usarne solo 6 e fare lo scadenzario dal lunedì al sabato.

Dopo aver incollato le scatolette una all’altra, avendo cura di eliminare prima una parte di uno dei lati stretti, puoi cominciare a ricoprire lo scadenzario con della carta da pacchi o da regalo, va benissimo anche quella riciclata dai regali di Natale.

Sui rettangoli di cartoncino che restano sui lati stretti anteriori ho incollato con la colla Wupy la stessa carta da pacchi girata dal retro, in modo da avere uno spazio libero dove segnare i giorni della settimana con il pennarello indelebile.

Come avere casa e lavoro organizzatissimi con lo scadenzario settimanale fai da te_

Come avere casa e lavoro organizzatissimi con lo scadenzario settimanale fai da te-

Con un altro pezzo di cartoncino di recupero ho fatto un tacchetto da incollare sotto alla parte anteriore dello scadenzario, in modo che rimanga rivolto un po’ verso l’alto permettendomi di infilare buste e altri appunti e di vedere bene i giorni segnati per ogni buchetta verticale.

LEGGI ANCHE  Organizzazione: la prima regola per coinvolgere la famiglia

In questo modo quando lo scadenzario è sulla scrivania lo vedo e lo posso usare perfettamente, sia quando sono in piedi che seduta.

Ovviamente ho rivestito di carta da pacchi anche il tacchetto, in modo che sembri un tutt’uno con il resto della realizzazione.

Adesso il mio scadenzario è pronto da usare, prova a farne uno anche tu e vedrai che è facilissimo e anche veloce da costruire e, soprattutto, è utilissimo per non dimenticare più niente.

Basta prendere l’abitudine di infilare le buste e gli appuntamenti appena arrivano e di controllare lo spazio giornaliero ogni mattina.

casa e lavoro organizzati con lo scadenzario settimanale fai da te

Organizzare casa e lavoro con lo scadenzario DIY