6 idee facili per profumare casa

La casa profumata è un bellissimo biglietto da visita per gli ospiti e una coccola per me quando entro stanca e trafelata a fine giornata.

D’inverno però le finestre restano chiuse più a lungo e i termosifoni non aiutano ad avere un ambiente profumato, per questo motivo ho studiato un bel po’ per trovare alcuni piccoli accorgimenti per avere ogni ambiente naturalmente profumato a costo zero.

Cinque soluzioni veloci che posso mettere in pratica con quello che ho in casa e che funzionano benissimo.

1. Libri profumati

Casa mia è letteralmente stracolma di libri e riviste, ho una vera e propria passione e colleziono anche libri e riviste vintage, purtroppo i libri spesso prendono degli odori poco gradevoli e così prendo dei fogli di carta assorbente, come quelli che si usavano quando andavo a scuola per non sporcare le pagine del quaderno di inchiostro, li taglio come dei segnalibri e su ognuno metto una o due gocce di olio essenziale (uso molto la verbena, che è agrumata ma persistente, e lavanda) e poi li semino qui e là nei libri.

2. Cuscini profumati

Seguimi anche su Facebook:

Quando sono venuta ad abitare nella casa nuova (poco meno di un anno fa) ho comprato un divano nuovo in ecopelle, nulla di costoso ma comparando tutti i modelli che facevano al caso mio ho trovato un ottimo rapporto qualità prezzo e sono molto soddisfatta, poi l’ho inondato di cuscini morbidi e bellissimi.

LEGGI ANCHE  Spray per frigo [fai da te] con bicarbonato e oli essenziali

Sul retro dei cuscini, dentro la fodera metto dei sacchettini di fiori di lavanda oppure un batuffolo di cotone impregnato con qualche goccia di olio essenziale, ogni volta che li sprimaccio e mi ci sioedo si sprigiona uno splendido profumo.

3. Armadio e abiti profumati

Per profumare gli abiti e il guardaroba uso un sistema simile a quello dei cuscini: ho imbevuto con qualche goccia di olio essenziale altri batuffoli di cotone e poi li ho messi sul fondo di armadio e cassetti e anche nelle tasche delle giacche.

Anche in questo caso praticamente pari a zero e abiti profumati che sprigionano un meraviglioso profumo naturale anche quando li indosso

4. Tende profumate

Protagonisti ancora i batuffoli di cotone impregnati di olio essenziale, ne ho messi alcuni anche nell’orlo delle tende.

5. Stanze profumate

Non è finita l’utilità dei batuffoli profumati, stello procedimento e poi li metto incastrati anche sul retro dei caloriferi, con il calore non smettono di diffondere buon profumo nelle stanze. In camera da letto, oltre alla lavanda, è perfetto l’olio essenziale di mandarino che favorisce il riposo ed è ultra-delicato, perfetto per i bambini.

Purtroppo gli oli essenziali di agrumi tendono ad essere molto volatili quindi ricorda di aggiungere una goccina ogni 2-3 sere se usi il mandarino.

LEGGI ANCHE  [autoproduzione] Detersivo in crema per lavastoviglie

6. Pattumiera profumata

Carta assorbente o batuffoli di cotone con la solita goccina di olio essenziale li metto anche sul fondo della pattumiera, tengono lontani i cattivi odori, in questo caso è ottima la menta piperita!

Tu hai qualche trucco che usi per profumare la casa?

Raccontamelo nei commenti.