5 consigli per una camera da letto più sana

Per grandi e piccoli la camera da letto è una delle stanze in cui si passa più tempo, tra il dormire ed altre attività (una delle mie preferite è la lettura) passiamo in camera da letto quasi metà della giornata.

Per questo motivo è molto importante renderla sana e adatta al sonno, in modo da essere veramente riposati e rigenerati al risveglio.

Ci sono piccoli accorgimenti che possono bastare per migliorare sensibilmente le cose, io ne uso cinque, eccoli qui di seguito.

1. Apri spesso le finestre, arieggia la stanza e fai entrare i raggi del sole

Cambiare l’aria migliore sensibilmente l’atmosfera indoor, pensa che l’aria dentro casa è spesso più inquinata di quella esterna di città, ne parlavo anche qui.

Apri spesso le finestre, se per caso abiti ai primi piani di una via molto trafficata dalle auto apri le finestre nelle ore serali o nelle primissime ore del mattino, quando la circolazione è ancora minima.

Seguimi anche su Facebook:

Tieni le tende aperte quando c’è il sole, la luce e i raggi solari diretti sono in grado di far morire gli acari, infatti gli elettrodomestici più moderni contro gli acari usano i raggi UV.

Se ti è possibile, se hai un terrazzo, porta fuori cuscini e materassi ed esponili regolarmente al sole.

2. Evita il più possibile i dispositivi elettrici e spegnili completamente di notte

LEGGI ANCHE  Dormire bene: come scegliere il materasso perfetto

In camera da letto gli apparecchi elettrici dovrebbero essere banditi, soprattutto quelli che emettono radiazioni come i telefonini e i tablet.

Soprattutto per i bambini e i ragazzi l’esposizione prolungata alle radiazioni di questo tipo e ai campi elettrici è molto dannoso e non abbiamo ancora sufficienti studi sui danni a lungo termine.

Se puoi evita, se non riesci fi in modo in ogni caso di spegnere tutto (completamente, senza lasciare nulla in stand-by) al momento di andare a dormire.

Stacca proprio le spine di tutti gli apparecchi elettrici, in più spegni e riponi in un’altra stanza quelli che non sono collegati alla corrente e sono spostabili.

3. Usa le piante che migliorano la qualità dell’aria

Quando ero bambina si diceva che le piante in camera da letto erano bandite, poi sono arrivate le ricerche della Nasa che hanno ribaltato il concetto dimostrando che ci sono piante che in camera da letto aiutano a migliorare l’aria, la cosa bella è che la maggior parte sono molto comuni e sono facili da curare anche per chi ha il pollice nero.

Compra una dracena, una pianta di aloe (che serve anche per le piccole scottature, basta rompere una foglia e usare il gel che esce fuori) o una sanseveria, cure minime e la camera diventa subito più bella.

5 consigli per una camera da letto più sana - sanseveria

4. Fai decluttering regolarmente ed elimina tutti gli oggetti inutili

Più oggetti inutili e fuori posto ci sono in camera da letto e più ci sarà polvere e sarà difficile pulire a dovere.

LEGGI ANCHE  ridurre l’inquinamento in casa: 3 trucchi + 30% di sconto DYSON

Elimina tutto quello che non serve e riponi quello che è ancora utile.

5. Cambia le lenzuola e tutti i tessili ogni 7-8 giorni e lavali a 60° per eliminare polvere e acari

Cambiare e lavare tutti i tessili (compresi piumini e trapunte) delle camere ogni 7-8 giorni non è una passeggiata, soprattutto se in casa hai più di una camera da letto e magari sta piovendo da altrettanti 8 giorni, però è una cosa che va fatta e va fatta soprattutto se in famiglia ci sono persone allergiche agli acari e alla polvere.

Purtroppo quelle maledette bestioline sono resistenti e uno dei pochi modi per limitarne il più possibile la quantità in camera è lavare tutti i tessili a 60° e aspirare benissimo dappertutto con aspirapolvere con il filtro HEPA (dai un’occhiata qui nelle recensioni per trovare le mie impressioni sui modelli che ho testato).

Per i materassi (oltre al rimedio che trovi al punto 1 di questo elenco) usa dei coprimaterassi antiacaro e medita sull’acquisto di un’aspirapolvere speciale come la Dyson Mattress o una di quelle che usano i raggi UV per potenziare l’effetto aspirante ed eliminare gli acari malefici con maggior vigore!