Prendiamoci cura della biblioteca di casa, prima puntata

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Non so tu, io sono un’amante dei libri e ne compro in continuazione e quasi tutte le pareti del mio salone sono coperte da librerie, ovviamente stracolme!

 

Per evitare guai ai libri ed alle librerie è importante conoscere alcune norme di base ed oggi comincio una rubrica proprio su questo argomento.

 

Questa prima puntata è dedicata alla cura della libreria, nelle prossime puntate parleremo di cura e pulizia dei libri, infestazioni da parassiti (ad esempio il temutissimo "pesciolino d’argento"), ecc. ecc.

Seguimi anche su Facebook:

 

Cura della libreria

  • Ogni tanto tengo aperte, per qualche ora, le ante della libreria per aerare i libri e prevenire la muffa.
  • Cerco sempre di non stipare troppi libri sullo stesso ripiano, questo è un punto molto difficile per me che non faccio altro che comprarne, proprio per questo cerco di ricontrollarli a cadenze regolari e se ce ne sono che non mi sono piaciuti o che so che non leggerò più li regalo oppure li porto ai negozi di roba usata perchè possano trovare un acquirente 🙂
  • Tengo lontano i libri dai caloriferi, il calore li rovina irrimediabilmente.
  • Per pulire i ripiani della libreria uso una miscela composta da acqua, bicarbonato di sodio ed olio essenziale di eucalipto (ulteriori informazioni sugli oli essenziali potete trovare sul blog Aromaterapia professionale) che tiene lontani gli insetti e la muffa e quando ho finito di pulire asciugo tutto per bene con una panno di cotone.
  • Almeno una volta all’anno tolgo tutti i libri dai ripiani e li spolvero accuratamente prima di rimetterli a posto.