carta intestata personalizzata

E’ tantissimo tempo che non penso più alle lettere di carta, ma l’incertezza di quest’ultimo periodo mi ha fatto tornare in mente l’emozione che ho provato scrivendo e ricevendo quelle personali, erano gli anni ’80-’90.

Siamo abituati ad email e messaggi bravi e veloci, ma le lettere con busta e francobollo, le cartoline comprate nelle località di vacanza o fatte a mano, sono tutta un’altra cosa.

Ricevere una lettera nella buca della posta è bellissimo, ma scriverla è altrettanto bello e in un certo senso terapeutico.

Scegliere la carta da lettere, magari farsi fare della carta intestata personalizzata, scegliere una bella penna stilografica e poi scegliere accuratamente le parole, perchè questo tipo di lettera non svanisce in un lampo, solo schiacciando un tasto, ma spesso viene conservata tra le cose preziose.

Ogni lettera cartacea, che non sia solo di lavoro, è una dichiarazione di amore, affetto e attenzione, soprattutto al giorno d’oggi.

E sarà una sorpresa meravigliosa per le persone a cui tieni.

Seguimi anche su Facebook:

Se per colpa della pandemia non puoi vedere i tuoi nonni o i tuoi genitori, pensa che felicità puoi dargli con questo piccolo prezioso gesto, scrivendola a mano.

Contemporaneamente sarà per te un momento di riflessione estremamente positiva.

Pensa che per passare dei momenti negativi possiamo anche scrivere delle lettere a noi stessi, come una sorta di diario per sfogarci e dare voce a paure e delusioni oggi, e da rileggere in futuro per capire quanti passi avanti siamo riusciti a fare, malgrado tutto.

LEGGI ANCHE  Idee furbe per riparare e rinnovare i vestiti SENZA CUCIRE

Se sei più giovane di me è probabile che tu non abbia mai scritto, o ricevuto, una lettera scritta a mano qui di il mio consiglio è di rimediare subito perchè le lettere di carta sono molto, molto più belle e preziose di una mail o, peggio, di un messaggio whatsapp.

La tua lettera sarà indimenticabile per te e per il destinatario e ad entrambi farà molto bene sia scriverla che riceverla.

Per i destinatari hai l’imbarazzo della scelta, puoi scrivere lettere d’amore, di amicizia, di sostegno per qualcuno che sai in difficoltà, lettere di stima per qualcuno che ammiri, e molti altri motivi.

Per rendere ancora più speciali le tue missive puoi creare la tua carta da lettere personalizzata speciale su TipografiaClick, farti preparare un timbro personalizzato per ceralacca, scegliere una penna speciale e, soprattutto, ritagliarti del tempo solo per te e per le tue lettere work in progress.

Se non sai proprio a chi scrivere, se hai bisogno di superare l’ansia, riprendi il mio suggerimento di qualche riga fa e scrivi una lettera a te stesso/a, magari una vera e propria lettera d’amore e di affetto alla persona più importante che hai: tu!

Elenca i motivi per cui ti vuoi bene, raccontati tutte le cose belle e importanti che hai fatto fino a questo momento, riconosci le tue qualità e i tuoi meriti, raccontati come ti senti in questo momento, come se dovessi raccontarlo al te stesso del futuro o del passato.

LEGGI ANCHE  Tiramisù senza caffè perfetto anche per i bambini

Se hai problemi e paure nelle tue lettere puoi scrivere anche di quelle, ti aiuterà a dissipare le nuvole e a vederci più chiaro.

Questo è un vero esercizio di “scrittura terapeutica” , che puoi ripetere a cadenze regolari.

Conserva le tue lettere e quando, in futuro, le rileggerai saranno un’altra volta una sorta di terapia positiva, ti sorprenderai a sorridere, a ricordare tante cose e ti stupirai di quanta strada e di quante cose buone hai fatto.