Come disattivare i pagamenti automatici in paypal

Se hai un account Paypal che usi per i pagamenti online sai che è un metodo molto sicuro, ma c’è una cosa a cui devi fare attenzione: i pagamenti automatici.

Paypal per la sicurezza negli acquisti online

Per gli acquisti online uso da molti anni paypal, perchè mi permette di non dover digitare in giro il numero del bancomat o della carta di credito e, contemporaneamente, mi offre una assicurazione aggiuntiva in caso di prodotti e spedizioni non corrispondenti.

Paypal offre una garanzia ulteriore, oltre a quella già compresa tra le varie carte di credito (ma non presente con le carte di debito) che risarcisce l’acquirente in caso di problemi conclamati per un acquisto online.

Cosa sono i Pagamenti Automatici di Paypal

Non ho mai avuto problemi tranne in un caso, qualche mese fa e così mi sono resa conto che una falla nel sistema c’è, sono i “pagamenti automatici”.

I pagamenti automatici sul portale di Paypal sono relegati e quasi introvabili, per trovarli facilmente ti lascio il link diretto qui=> https://www.paypal.com/cgi-bin/customerprofileweb?cmd=_manage-paylist

Sono pagamenti automatizzati di tre tipologie:

Seguimi anche su Facebook:
  • Abbonamenti
  • Pagamenti pre-autorizzati
  • Pagamenti previsti

I primi due sono del tutto innocui se gestisci il tuo profilo al meglio.

Gli abbonamenti sono quando volontariamente ti abboni ad un servizio che si rinnova in automatico fin quando non lo vai a stoppare manualmente, un esempio tipico sono gli abbonamenti dell’antivirus, oppure dello spazio cloud.

I pagamenti preautorizzati sono quelli in cui tu fai un ordine online e paghi tramite paypal, ma il pagamento per quella singola cifra non ti viene addebitato subito, ma solo quando i prodotti sono disponibili per la spedizione, in genere alcuni giorni dopo.

Il problema per la sicurezza dei Pagamenti Previsti

Il problema sorge con i “PAGAMENTI PREVISTI” che sono detti anche “PER CONTRATTO DI ADDEBITO AUTOMATICO”.

Alcuni siti usano questo sistema che evita di dover digitare ad ogni acquisto username e password di Paypal sul loro sito, spesso sono servizi ma capita anche con il commercio al dettaglio di oggetti.

LEGGI ANCHE  La lista della spesa settimanale [da scaricare e stampare]

In alcuni casi questo sistema viene dichiarato ed è possibile deflaggare il quadratino in cui è spiegato (ma spesso non ci facciamo caso), in alcuni casi questa cosa non viene segnalata in alcun modo, in altri casi è obbligatorio usare questo sistema per poter usare un determinato servizio (ad esempio se vogliamo vendere qualche oggetto su Ebay).

Come rimediare continuando ad usare Paypal in sicurezza

In genere neppure questo sistema non genera problemi di sorta, ma in alcuni casi si e quindi il mio consiglio è di continuare ad usare paypal ma di controllare regolarmente (una volta a settimana o una volta al mese, a seconda di quanti acuisti fai tramite paypal) la pagina in cui sono riuniti tutti i pagamenti automatici e disabilitare quelli che non sono strettamente necessari.

Adesso ti racconto cosa mi è successo: qualche mese fa ho comprato pochi capi di abbigliamento online da una catena di abbigliamento francese ma molto famosa anche qui da noi e con vari punti vendita, ma nessuno vicino a me, a dispetto di tutte le mie regole personali sugli acquisti online, mi sono dimenticata di controllare bene la pagina sui resi.

Quando ho dovuto rendere due magliettine di cotone ho visto che avrei dovuto spedire il pacco a mie spese ma non in Italia, bensì alla sede francese.

Per capire se mi conveniva spendere per spedire un pacco all’estero, con i costi di spedizione postali sempre molto elevati nel nostro paese, ho scandagliato la rete per i preventivi e ho trovato un servizio online molto famoso con un prezzo non economico ma almeno dignitoso e ho deciso di fare questo benedetto reso.

Acquisto la spedizione online, preparo il pacchetto con tutti i crismi attendendomi perfettamente a peso e misure dichiarate, si trattava di un pacchettino da meno di un chilo in tutto, e spedisco come da istruzioni.

Costo della spedizione: circa 14 euro

Passa una settimana e vedo che la spedizione è stata consegnata, il venditore mi rimborsa il reso e voilà, sembrava tutto a posto.

Ma non avevo fatto i conti con il pagamento automatico registrato dal servizio di spedizione.

Dopo 25-30 giorni arrivo a casa, controllo il mio conto paypal e vedo un pagamento dal mio conto di 183 euro, mi viene un colpo!

LEGGI ANCHE  Coop Liguria: soci da tanti anni ma che delusione la maleducazione del personale!

Dapprima pensavo che mi avessero bucato il profilo e avessero fatto degli acquisti, poi mi rendo conto che era stato il servizio di spedizione ad addebitarmi quella cifra e per cercare di capire cosa fosse successo ho provato ad andare sul sito del servizio per loggarmi, ma mi buttava fuori come se non avessi un account.

Ho scritto al servizio clienti di paypal ma in questo caso non potevano rimborsarmi niente perchè si trattava di un pagamento preapprovato, quindi non una truffa o altro.

Cerca e cerca trovo l’email del servizio di spedizione che mi dice che mi avevano preso tutti quei soldi dal conto perchè avevo dichiarato misure e peso molto inferiori per il pacco, qui sotto vedi l’immagine di quella mail.

Dicevano che invece di spedire due magliette in un pacchetto grande come un foglio A4 (20×30 cm) avevo spedito un pacco di 93×89 cm e che mi addebitavano 150 euro + iva!

come e perchè disattivare i pagamenti automatici su paypal

Fortuna vuole che avessi fatto le foto del pacco prima di spedire e che abbia potuto contestare l’addebito, che mi è stato rimborsato entro una settimana.

Ma la lezione l’ho imparata eccome, non avevo visto che quella società aveva attivato i pagamenti automatici dal mio conto personale, rendendosi disponibile la facoltà di addebiti a piacimento e senza il rischio di vederseli stornare in automatico da Paypal su mia segnalazione…

Adesso vado regolarmente a controllare quella famosa pagina che trovi cliccando qui, se vedo un addebito automatico che non ci deve essere mi basta cliccare sul nome della società (in blu) e nella schermata successiva, dove trovo tutti i dettagli, cliccare su ANNULLA.

Come disattivare i pagamenti automatici in paypal_ La prossima volta faccio sempre in tempo a loggarmi di nuovo, se voglio acquistare ancora, e se so che quel servizio mi appioppa un pagamento automatico senza avvertirmi vado in questa pagina immediatamente dopo aver acquistato e annullo subito, per evitare problemi futuri.

Tu hai mai avuto problemi con i pagamenti automatici di Paypal?