Consigli utili per cercare la casa perfetta

Anche per te è arrivato il momento di cercare la casa perfetta per le tue esigenze?

Niente panico, perché oggi ospito il guest post di Barbara del blog Suggerimenti Immobiliari che è un’esperta nel campo e ci racconta come procedere nel modo giusto sia se decidiamo di avvalerci di un’agenzia immobiliare, sia se decidiamo di provare da soli, lascio a lei la parola che questo è un post da stampare e seguire alla lettera!

Vuoi propormi un guest post? Contattami.

Mettersi alla ricerca di una casa, sia essa in affitto o in vendita,  non è sempre facile; da un lato è divertente e dall’altro provoca una buona dose di stress, ma ci sono accorgimenti da seguire per rendere la ricerca il più agevole possibile.

La prima cosa che dovrete decidere è se preferite acquistare casa o semplicemente andare in affitto . Questa seconda soluzione può essere valutata con più leggerezza mentre l’acquisto, seppur non definitivo,  è comunque di lunga durata e più impegnativo dal punto di vista economico. Necessita di valutazioni più approfondite e richiede, oltre ad un gruzzoletto iniziale da investire,  la possibilità di accedere ad un mutuo.  

Seguimi anche su Facebook:

Fatta questa piccola premessa passiamo all’azione.

Prima di iniziare la ricerca vera e propria dovete decidere alcuni punti fondamentali :

  • budget

  • caratteristiche

Budget

Occorre stabilire bene la cifra che volete spendere, sia essa per un affitto o per un acquisto, focalizzate un range di spesa nel quale stare.  

Sia per il canone mensile di un affitto, che per un’eventuale rata di mutuo, vi consiglio di non superare MAI la cifra corrispondente ad un terzo delle vostre entrate mensili, perché oltre alla pigione o alle rate del finanziamento ci sono anche le utenze che pesano sul budget familiare e le spese necessarie per vivere una vita dignitosa.

NB se decidete di acquistare tenete conto che oltre al prezzo vivo dell’immobile vi sono una serie di spese accessorie che fanno aumentare il prezzo di circa un 10%.

Caratteristiche

Non vi chiedo di pensare alla casa dei vostri sogni perché trovarla è quasi impossibile, ma prima di mettervi alla ricerca dovete aver chiaro in testa cosa cercare.

Vi basta un  monolocale arredato o è meglio una casa con giardino?  Cercate la villetta a schiera o l’appartamento di un condominio? Tipologie ce ne sono tante ma le vostre esigenze le conoscete solo voi, per cui prima di mettervi alla ricerca cercate di capire bene cosa cercare e se il vostro budget ve lo permette.

LEGGI ANCHE  Come ridurre l'inquinamento dentro casa

Anche la zona prescelta dipende da esigenze personali che variano a seconda del lavoro che si svolge, dallo stile di vita, dal numero dei componenti della famiglia, eccetera. Cercate in centro perché amate il passeggio o preferite la serenità della campagna? Volete stare vicino al lavoro o è meglio cercare vicino ai nonni che vi aiutano nella gestione dei figli? A voi la risposta.

Definito esattamente cosa cercare si passa alla ricerca vera e propria e in genere sorgono tante domande:

  • Come cercare?

  • Come contattare il proprietario?

  • Come visionare l’immobile?

  • Quante case vedere?

Tranquilli, è tutto molto semplice.

Come cercare?

Le strade da percorrere sono principalmente quattro:

  1. agenzia immobiliare
  2. internet
  3. giornali locali
  4. cercare in zona

1) agenzia immobiliare: Da ex agente immobiliare vi posso dire che rivolgendovi ad una agenzia  immobiliare seria e professionale ( che non è sinonimo di altamente pubblicizzata) risparmierete tempo per cercare l’immobile giusto e sarete consigliati nel migliore dei modi su come condurre la trattativa ; inoltre l’agente a cui vi siete rivolti metterà a disposizione tutta la documentazione richiesta per il contratto sia esso di locazione o di compravendita.

2) internet: di gran lunga il metodo più utilizzato, ci sono in rete numerosi siti dove troverete annunci di immobili disponibili. Questi siti sono molto comodi perché dispongono di motori di ricerca nei quali, inserendo le caratteristiche da voi richieste, affineranno la ricerca proponendovi solo gli immobili che fanno al caso vostro.  

3)giornali locali: potreste scrivere un annuncio nei giornali economici locali nel quale specificare cosa e dove cercate.

4) cercare in zona: fate una passeggiata nel quartiere da voi prescelto per vedere se ci sono cartelli affittasi/vendesi,  potreste chiedere informazioni nei bar, nei negozi della zona o vedere nelle bacheche dei supermercati .

Come contattare il proprietario? (questo solo se non vi siete rivolti ad un’agenzia)

Una volta trovato l’immobile che volete vedere, contattate telefonicamente il proprietario al recapito che ha inserito nell’annuncio o nel cartello che avete visto. Sentirsi telefonicamente non da adito a fraintendimenti che invece possono accadere tramite sms o whatsapp.

LEGGI ANCHE  Condominio e privacy: nuova guida del Garante

 che bella casa...

Come visionare l’immobile?

Cercate di capire se gli spazi e la loro disposizione sono adatti alle vostre esigenze immaginando come sarà dopo che lo avrete sistemato secondo il vostro gusto. Vedere un immobile spoglio senza arredi o vederlo pieno di immobili e, come capita a volte ,in disordine può disorientare e  magari vi porta ad escludere un immoble che invece farebbe proprio al caso vostro. Mi ripeto perché la ritengo una cosa importante concentratevi sugli spazi e la loro suddivisione senza farvi distrarre da tutto il resto.

Quante case vedere?

Tante! Come dicevo sempre con i miei clienti “la casa è soggetta ad innamoramento”, raramente mi è capitato di incontrare persone che prendono la prima che vedono. In questo momento di grande offerta vi consiglio di guardarvi intorno il più possibile, di vederne tante e di fermarvi solo quando trovate la casa giusta per voi.

Ebbene si, la casa è soggetta ad innamoramento. Deve piacere, ci si deve sentire accolti al suo interno. Quando troverete quella giusta vi sentirete a casa.

Vi lascio una frase di Kahlil Gibran che mi piace molto: “La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza sogni.”

BARBARA TOGNI, classe 71 di Forlì, non sono una blogger professionista e forse non lo sarò mai.

SUGGERIMENTI IMMOBILIARI è un piccolo blog aperto da settembre 2017 nel quale unisco due passioni:  il mio passato da agente immobiliare, che oltre ad essere una professione era, per me, passione pura, con quella per la scrittura.

Pur essendo stata amministratore di un grosso gruppo immobiliare, non sono mai stata un agente immobiliare “rampante” , ho sempre preferito il rapporto umano che creavo con le persone al mero guadagno che ne derivava, tanto che con i più siamo diventati amici.

http://www.suggerimentimmobiliari.it/