[TUTORIAL] Farsi i ricambi “swiffer” in casa

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Oggi voglio segnalarvi alcuni tutorial per fare da sé i ricambi per i vari tipi di “swiffer”, riutilizzando le basi in plastica.

Sono idee davvero geniali, belle a vedersi e divertenti da fare, il che non guasta 😀

Io avevo provato sia i piumini che le scope e poi ho relegato in un angolo le basi perché non ho più comprato i ricambi, con questi suggerimenti potrò riutilizzarle all’infinito senza spendere altri soldi!

La prima idea è tutta italiana e la propone la mitica Mammafelice, un sistema semplicissimo per lo “swiffer piumino”, quello classico che è uscito anni fa, però si può usare (adattando le misure) anche sui nuovi piumini “swiffer duster”.

Poi due idee per le scope swiffer per i pavimenti, una da fare a crochet che si trova in CRAFT Pattern: Crocheted Reversible Swiffer Sock, ed un’altra da fare ai ferri che si trova in Swiffer Cozy Pattern.

2 pensieri su “[TUTORIAL] Farsi i ricambi “swiffer” in casa”

  1. I collant usati sono il massimo per pulire i pavimenti. Io li uso con uno spazzolone di quelli imbottiti con gommapiuma. Prima un rivestimento fatto in casa ricavato da vecchi maglioni di lana, e sopra questo il collant, tagliato e fissato a misura. Lo sporco si attacca benissimo, poi si può buttare, oppure in estate, quando i collant usati scarseggiano, si può pulire e riutilizzare.

Rispondi