Ricette veloci: lenticchie rosse piccanti all’arancia

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Devo ammettere che amo mangiarle per scaramanzia ad ogni cenone ma sono sempre un po’ delusa da come vengono le lenticchie a capodanno, mi sembrano sempre anonime e poco saporite, ma per festeggiare questo 2012 ho trovato una ricetta davvero perfetta.

Last minute, l’ho sperimentata adesso adesso inventandomela anche un po’ ed è venuta una meraviglia!!!!

E durante questa ricettina ho sperimentato la mia prima padella con rivestimento ceramico, poi ti dirò cosa ne penso 😀

Ingredienti

– 200 gr. di lenticchie rosse decorticate

– 2 o 3 scalogni

– olio extravergine d’oliva

Seguimi anche su Facebook:

– sale e peperoncino macinato al momento

– vino bianco o rosato

– il succo di un’arancia

Le lenticchie decorticate non devono essere messe in ammollo, io comunque le ho tenute per 30 minuti in acqua tiepida, poi le ho scolate e sciacquate ancora leggermente.

Nel frattempo ho affettato fine lo scalogno e l’ho fatto soffriggere brevemente in padella con un po’ di olio extravergine d’oliva, poi ho versato anche le lenticchie, le ho fatte saltare per un minuto.

Poi ho aggiunto una spruzzata di vino rosato, 3-4 bicchieri d’acqua e una spolverata abbondante di peperoncino (veramente volevo metterci quello fresco piccante ma non l’ho trovato questa mattina al super!) e il succo dell’arancia (se è bio puoi aggiungere anche la buccia arancione, senza la parte bianca che è amara, tagliata a striscioline per un profumo ancora migliore).

Ho lasciato stufare per 30 minuti circa controllando il liquido e la cottura.

Verso fine cottura ho salato e aggiunto ancora peperoncino a piacere. Quando le sono risultate morbide ma non disfatte ho spento il fuoco e ho lasciato riposare per alcuni minuti.

Si servono calde con un filo (ma proprio un filo) di olio extravergine d’oliva a crudo e un’altra spolverata di peperoncino, e sono perfette su crostini o ciappe liguri (come nella foto), buonissime e adatte a che a chi è vegetariano o vegan!

Rispondi