Come organizzare la zona fasciatoio con i pannolini giusti

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Se stai aspettando un bimbo o se è già arrivato e vuoi riorganizzare lo spazio fasciatoio ho pensato di riunire un po’ di idee per aiutarti.
La zona dove riporre i pannolini e cambiare il piccolo rampollo sembra secondaria ma invece è molto importante, deve essere funzionale al massimo ma non è il caso di spendere una fortuna per realizzarla perchè entro pochi anni andrà in disuso.
Ma la prima cosa da scegliere, ancora prima di organizzare l’angolo apposito è il pannolino giusto!
Proprio con i pannolini la scelta comincia a farsi difficile, se ne trovano di tutti i tipi ma ce n’è un tipo nuovo che mi sembra molto interessante, non posso provarli perchè ormai i miei bambini hanno passato da un bel po’ questa fase ma l’idea di avere dei pannolini studiati apposta per le differenze anatomiche di maschietti e femminucce potrebbe essere proprio geniale.

Huggies®Bimbo e Bimba sono i pannolini dedicati specificatamente ai bambini, con la confezione blu, e alle bambine con la confezione rosa. lo speciale strato assorbente è posizionato in posizioni differenti per rispettare le diverse fisicità delle bimbe e dei bimbi: è più centrale per i pannolini destinati alle bambine e più in avanti per quelli dei maschietti. Meno fuoriuscite meno brutte sorprese ai cambi che saranno resi più divertenti grazie alle illustrazioni di Minnie e Topolino che colorano i nuovi Huggies®Bimbo e Bimba

E visto che parliamo di camerette e di angoli fasciatoio colgo l’occasione di segnalarvi che con Huggies®Bimbo e Bimba c’è un fantastico concorso. Andando sul sito potrete vincere con l’istant win forniture di pannolini. Per partecipare basta lo scontrino d’acquisto dei vostri Huggies e registrandosi si parteciperà all’estrazione di una cameretta personalizzata, ovviamente per dotarla del fasciatoio ideale ecco che vado ad illustrarti i miei consigli 😉

Il modello più funzionale è il fasciatoio da muro, sono economici ma robusti e quando non servono si richiudono completamente ma hanno anche uno spazio con mensole per appoggiare tutti i prodotti che usi durante il cambio.
Te la puoi cavare con 100 euro di spesa per un fasciatoio da parete in legno che andrà bene fino ai 15 chili circa del piccolo.
In alternativa puoi scegliere uno scaffale fasciatoio, il prezzo potrebbe essere un po’ più alto ma sotto ha già cassetti o spazio per riporre asciugamani, pannolini e accessori vari.
In questo caso non c’è il problema del peso, essendo autoportante reggerà il neonato finché sarà necessario ma le misure del fasciatoio in genere sono più piccole, tienine conto se il tuo bambino è già grandino dai primissimi mesi.
Esistono dei fasciatoi che hanno sotto anche la vasca per il bagnetto, io però li trovo molto scomodi da usare anche se si ha lo spazio per piazzarli nel bagno invece che nella cameretta, quindi non te li consiglio. Molto meglio il bagnetto separato.

 

Non resta che tentare la fortuna con il concorso Huggies a Prova di Bimba e Bimbo così avremo tanti pannolini da cambiare nella cameretta che i vostri bimbi sognano e sul vostro bel fasciatoio!

 

Seguimi anche su Facebook:

Articolo Sponsorizzato

Rispondi