Genitori sull’orlo di una crisi di nervi: un libro

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Genitore Coach

Spesso parlo di "genitori" e qualche volta ho parlato di ebook, oggi voglio proprio raccontarti di quello che mi sono letta d’un fiato ieri sera!

In famiglia ci sono alcuni problemi e i miei bambini sono sempre più vivaci, spesso sono davvero una "mamma sull’orlo di una crisi di nervi" e stavo cominciando a perdermi d’animo e a sentirmi una madre inadeguata, però ieri nel pomeriggio mi è arrivata la pubblicità di questo libro in formato digitale "Genitore Coach".

Devo ammettere che il titolo mi è sembrato un po’ cretino, però sono andata a leggermi tutto il sommario e a scaricare il primo capitolo omaggio, ho letto la biografia dell’autore psicoterapeuta infantile, e mi sono resa conto che cretino non lo era per niente nella sostanza, così me lo sono comprato, scaricato e letto immediatamente.

Ho trovato delle teorie che non avevo mai sentito e decisamente illuminanti abbinate ad un taglio estremamente pratico e comprensibile, sto già provando a mettere in pratica i consigli e te lo consiglio se hai dei problemi con i tuoi figli, qualsiasi sia la loro età.

Insomma, mi è piaciuto molto!

Tra un po’ di tempo magari ti riferisco i risultati che ottengo sia da me stessa (fulcro del libro è l’auto cambiamento per favorire il cambiamento dei bambini-ragazzi) che dai bambini.

Seguimi anche su Facebook:

Genitore Coach

Guida per Diventare Genitori Efficaci e Ottenere Cambiamenti nei Figli
Autore: Marco Vinicio Masoni
Editore: Bruno Editore
Formato: Ebook PDF in 212 pagine + MP3
Anno di Uscita: 2008
ISBN: 9788861740532

3 pensieri su “Genitori sull’orlo di una crisi di nervi: un libro”

  1. Buongiorno!Vengo da un we fatto di monellerie varie di mia figlia che non riesco ad arginare…..ma questo libro potrebbe risolvere anche i miei di “problemi” di gestione di una bimba di quattro anni e mezzo che vorrebbe fare tutto quello che le passa x la mente?????

  2. io l’ho praticamente finito e devo dire che pur parlando in generale è molto orientato sui ragazzi in età scolare ed adolescenti, però decisamente la teoria è universale per tutte le età (secondo me anche per gli adulti), si tratta solo di adattare la pratica alle fasce di età inferiori (anche i miei sono più piccoli, 5 e 6 anni). Io l’ho trovato molto molto centrato sulle nuove generazioni e sulle differenze rispetto “ai nostri tempi” in cui i bambini erano decisamente diversi, in una parola: ILLUMINANTE 😉
    Se lo leggi dimmi anche il tuo parere, hai già scaricato il primo capitolo gratis?

Rispondi