Ricette veloci: piselli da leccarsi i baffi

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

3544206761_e44e98b1e6

Questa l’ho sperimentata nei giorni scorsi, è velocissima ed è buona da leccarsi i baffi, ecco perché l’ho chiamata così 😀

Piace anche ai bambini, assicurato!

Ingredienti (per 4):

– 500 gr. di piselli freschi o surgelati

– 150 gr. di prosciutto cotto tagliato a striscioline

– formaggio spalmabile e/o parmigiano reggiano grattugiato

– uno scalogno

Seguimi anche su Facebook:

– olio extravergine d’oliva

– sale grosso

– vino bianco

In una padella capiente metti l’olio extravergine d’oliva, lo scalogno tagliato sottile, il prosciutto tagliato a striscioline e il sale grosso (mettine poco, semmai lo aggiungerai dopo se serve).

Fai soffriggere leggermente finché lo scalogno è leggermente appassito, poi aggiungi i piselli e fai rosolare ancora bene bene mescolando.

Quando tutti i piselli sono ben insaporiti nel fondo di cottura versa un bicchiere di vino bianco e fai rosolare ancora, quando il vino è consumato versa ancora due bicchieri d’acqua circa (in modo da coprire a filo i piselli) e fai cuocere a fuoco medio con il coperchio, finché i piselli sono cotti al punto giusto, non troppo però, soprattutto se sono freschi e dolci dolci puoi lasciarli più “al dente”.

Spegni il fuoco e manteca i piselli con il formaggio, se vuoi un gusto più deciso usa una manciata o due di parmigiano reggiano grattugiato, se preferisci un gusto più morbido e cremoso usa il formaggino spalmabile. Usandoli tutti e due (metà dose per ogni formaggio) il gusto viene buonissimo lo stesso, fai qualche prova e troverai la combinazione giusta per il gusto della tua famiglia.

Quando il tutto è ben mantecato e amalgamato servi da solo o accompagnato con uova sode.

Un pensiero su “Ricette veloci: piselli da leccarsi i baffi”

  1. Anch’io li faccio così ogni tanto per cambiare ma, per i bimbi senza vino (tocco in più decisamente).
    Sono deliziosi anche: Sgocciolati dall’acqua di conservazione e risciacquati, infarinati con farina di riso, fritti leggermente tanto che rosoli un pò la farina di riso, sgocciolati bene dall’olio e passati su carta assorbente. Un pò di sale e subito in tavola. Deliziosi, ciao

Rispondi