Soluzioni ecologiche per lavare frutta e verdura

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Tu riesci a comprare solo frutta biologica? Io no, qualche volta per il prezzo e qualche volta perché non posso andare nei negozi che ce l’hanno (e al supermercato hanno solo un piccolo angolo con poca scelta).

In più non è che mi fidi proprio completamente della dicitura “biologico”.

Per queste ragioni ho dovuto trovare delle soluzioni ecologiche per lavare bene bene la frutta e la verdura, ne ho provate alcune e quelle che ti racconto in questo post sono le migliori secondo me:

1. solo bicarbonato umido, lo strofino bene bene sulla buccia degli ortaggi e poi risciacquo accuratamente. Questo metodo toglie sporco e residui vari anche con l’azione abrasiva della polvere di bicarbonato.

2. acqua e aceto, l’azione detergente e leggermente acida dell’aceto elimina le impurità.

3. una soluzione di acqua +  aceto + bicarbonato + olio essenziale di limone, questa miscela può essere fatta dopo aver mezzo gli ortaggi a bagno dell’acqua, in modo da lasciarli dentro la soluzione mentre avviene la reazione chimica tra aceto e bicarbonato, è importante che l’O.E. di limone venga inglobato prima nel bicarbonato e poi messo nella soluzione acquosa, in modo che si possa sciogliere bene e non galleggi sulla superficie dell’acqua.

4. insaponare la buccia con sapone di Marsiglia naturale, si insapona bene fregando tutta la buccia e poi si sciacqua con acqua fresca. Il sapone di marsiglia non lascia residui sulla buccia e per mezzo della schiuma toglie bene le impurità.

Seguimi anche su Facebook:

Devo dire che a me piacciono tutti e quattro e ogni tanto cambio, però il migliore in assoluto è quello che fa la reazione effervescente e con aceto e bicarbonato, anche senza olio essenziale di limone se non ne ho sottomano e ho fretta 😀

2 pensieri su “Soluzioni ecologiche per lavare frutta e verdura”

Rispondi