Come prenotare la casa vacanze online senza rischi

Negli ultimi anni l’affitto di case per le vacanze è aumentato a dismisura in Italia (si parla di un 40-50% in più su base annua) a discapito dei classici hotel e anche di Bed&Breakfast e affittacamere.

Il perché è presto detto, i proprietari di case sfitte in questo modo guadagnano bene e non si sobbarcano un affitto lungo che può dare vari problemi (non ultimo quello di mancati pagamenti e ritardi nello sfratto dell’inquilino moroso) e costa molte tasse.

Gli affittuari, soprattutto le famiglie più numerose, che vanno in vacanza possono risparmiare sensibilmente su un soggiorno più o meno lungo e godono di tutta una serie di libertà e comodità che in albergo non ci sono o costano ancora di più, andando ad aumentare il costo finale della vacanza.

Insomma affittare una casa vacanze è un ottimo compromesso se vuoi andare in ferie con la famiglia senza svuotare il conto in banca ed è sempre più facile trovare l’offerta direttamente online da prenotare, pagare ed usufruire senza lungaggini e perdite di tempo.

L’altro lato della medagli è che si sono moltiplicate le truffe sul tema, la maggior parte sono a carico degli inquilini e solo raramente vanno a toccare i proprietari degli appartamenti.

Se stai pensando di usare proprio una casa vacanze per le ferie di quest’anno ti lascio i consigli utili per prenotare online in tutta sicurezza e una dritta per trovare l’appartamento che fa al caso tuo, perfetto per la tua famiglia.

Seguimi anche su Facebook:

Cominciamo dalla dritta su dove cercare, invece di scegliere un semplice sito che mira ad unire la domanda e l’offerta di case vacanza il sistema migliore per intercettare l’appartamento giusto al prezzo giusto è usare un portale che compara i prezzi degli alloggi facendo confluire i dati da tutte o quasi le varie piattaforme di prenotazione.

Uno di questi portali si chiama Holidu, di matrice tedesca, con sede a Monaco di Baviera, è un metamotore che analizza milioni di dati e permette di trovare il prezzo migliore e garantendo un bel risparmio sul costo vivo.

holidu motore di ricerca per case vacanza

In pratica tu cerchi la tua destinazione (con o senza periodo di permanenza desiderato) e Holidu ti tira fuori tutte le case vacanza che ci sono online, vagliando offerte differenti dello stesso alloggio e mostrandoti solo quella con il prezzo migliore.

LEGGI ANCHE  #CuisineCompanion Moulinex: mi sono innamorata della cottura a vapore

A quel punto puoi selezionare quella che preferisci e Holidu ti rimanda al portale su cui puoi prenotarla direttamente.

Semplice, veloce, efficace senza dover fare ricerche estenuanti con Google e senza rischiare di prenotarla ad un costo più alto di quello necessario.

Quando sei sul sito che ospita l’annuncio però devi fare attenzione ad alcune cose importanti PRIMA di prenotare e pagare, a questo punto il servizio dei portali finisce e sei tu che devi assicurarti di non prendere una sòla…

Ecco cosa devi sempre tenere a mente per evitare truffe e vacanza rovinata:

1. Leggi le recensioni, sono il primo filtro che hai per capire se la casa esiste davvero (si, ci sono anche truffe in tal senso, e sono frequenti) e se ha tutte le caratteristiche dichiarate nell’annuncio

2. Leggi bene le caratteristiche dell’alloggio e delle dotazioni, per evitare fraintendimenti e quiproquo leggi bene tutta la descrizione, cosa è compreso nel costo del soggiorno, cosa non è compreso e va eventualmente pagato a parte o richiesto in fase preliminare se per la tua famiglia è indispensabile e non puoi portartelo da casa.

3. Controlla le foto, se ti sembra che non siano sufficienti per capire scrivi al proprietario chiedendone altre e se ti sembrano troppo perfette a fronte di un prezzo troppo basso fai un controllo tramite Google Immagini, dove puoi caricare le foto per scoprire se sono foto vere o sono state prese da qualche altra parte in modo truffaldino.

4. Richiedi al proprietario i dati anagrafici, un recapito telefonico (e chiama per controllare che sia reale), il codice fiscale e la scansione della carta d’Identità e invia a tua volta i tuoi dati. In questo modo entrambi siete più tutelati in caso di problemi.

LEGGI ANCHE  La TV in famiglia: guardiamola tutti insieme

Se non ti senti sicuro con i dati che ti hanno inviato puoi fare una visura catastale online, ad esempio tramite questo sito: https://www.visurecatastaligratis.it/ e/o farti mandare un report personale online per controllare che l’identità sia reale (purtroppo anche la Carta d’Identità può essere falsa)

5. Diffida di chi richiede tutto il prezzo in anticipo, non è detto che ci sia di mezzo una truffa ma fai ogni pagamento in modo tracciabile, l’ideale è un iban controllabile o ancora meglio usare Paypal che offre una assicurazione gratuita in caso di truffe o di venditori che dichiarano cose non rispondenti alla realtà.

Inoltre paypal offre un’assicurazione (sempre gratuita ma da attivare a parte tramite questo link) che ti copre fino a 300 euro in caso di annullamento del viaggio per cause impreviste.

6. Evita i pagamenti tramite postepay, carte prepagate e mezzi non tracciabili sia in Italia che all’estero, se dovessero sorgere problemi sarà molto difficile recuperare i soldi.

7. Prendi in considerazione di stipulare un’assicurazione specifica per la vacanza (costa poche decine di euro e può salvarti in caso di problemi) se non usi paypal per il pagamento.

8. Pretendi un contratto scritto con i vostri dati (sia proprietario che affittuario) e tutte le clausole necessarie. Se la tua permanenza nell’alloggio è inferiore ai 30 giorni serviranno delle marche da bollo ma non è necessario fare la registrazione.

9. Tieni tutte le email, i dati e i messaggi intercorsi tra te e il proprietario dell’alloggio, così in caso di problemi potrai fornirli all’eventuale assicurazione che hai stipulato o alla Polizia Postale.

Adesso che conosci tutte le cose da controllare per partire tranquilli non mi resta che augurarti buone vacanze Occhiolino