foto di japeye

Da mamma di due bimbi ho sempre cercato alternative naturali ma allo stesso tempo efficaci per i piccoli inconvenienti che capitano strada facendo.

 

Oggi inauguro una nuova rubrica del blog dedicata proprio agli eco genitori come me 😉

 

Per questo primo appuntamento voglio parlare di un rimedio che è migliore di tutti quelli che ho trovato in commercio ed allo stesso tempo è naturale e si prepara in poco tempo e con pochi ingredienti, la Pasta di Hoffman.

 

Anche in questo caso la ricetta che ti propongo è in collaborazione con www.nonnaelvira.com.

Seguimi anche su Facebook:

 

La Pasta di Hoffman è una crema barriera con una percentuale molto alta di ossido di zinco (fino al 50%) in sospensione in olio vegetale (di solito olio extravergine d’oliva) che ha proprietà emollienti, lenitive e di barriera anche nei confronti dei raggi UV.

 

zinco ossido, 100 gr.
olio extravergine di oliva, 160 ml

 

 

Versa l’ossido di zinco in una tazza capiente ed arrotondata, aggiungi l’olio lavorando accuratamente, con una spatola, fino al formarsi di una crema morbida e senza grumi.

 

Terminata la lavorazione puoi eventualmente regolare la densità, se ti sembra troppo dura aggiungi olio a cucchiaini lavorando dopo ogni aggiunta o, viceversa, se è troppo fluida aggiungi ossido di zinco sempre lavorando.

 

Quando avrai trovato la consistenza giusta invasa in un barattolo con coperchio, non è necessario aggiungere conservanti e si conserva a temperatura ambiente.

 

Alla ricetta di base possono essere aggiunti altri ingredienti per aumentare una delle proprietà specifiche oppure può essere cambiato il mezzo di sospensione per farla diventare una Pasta all’acqua, prossimamente ti illustrerò anche le varianti.