Detersivi fai da te: come fare la polvere per lavatrice

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Il detersivo per la lavatrice c’è a chi piace liquido, a chi piace in polvere e a chi piace in tabs, le pastiglie già pronte per chi poco tempo e poca voglia di armeggiare con palette e dosatori.

Ognuna di noi ha le proprie preferenze e, per fortuna, si possono autoprodurre detersivi per ogni esigenza.

Quello liquido te l’ho raccontato un po’ di tempo fa con questa ricetta, ovviamente sempre provata sul campo, sperimentata e personalizzata, nella foto puoi vedere anche la mia bottiglia decorata con le mie manine :mrgreen:

La mia ricetta del detersivo in polvere per la lavatrice te la racconto oggi, così puoi scegliere tra le due formulazioni.

Prossimamente arriverà anche il tutorial per fare le tabs, quindi tienimi sempre d’occhio o qui oppure sulla pagina Facebook di Casa Organizzata

Ingredienti:

– Sapone Vegetale (va bene il sapone di Marsiglia fatto a base di olio d’oliva oppure un qualsiasi sapone a base vegetale anche autoprodotto)

– Bicarbonato di Sodio

Seguimi anche su Facebook:

– Soda Solvay

– Percarbonato di Sodio

– oli essenziali a piacere (facoltativo)

– Contenitore di plastica con coperchio (vanno benissimo i secchielli dello yogurt da 1 kg.)

Prima di tutto bisogna grattugiare il sapone vegetale, se hai bambini affida il compito a loro, saranno felicissimi di farlo al posto tuo :mrgreen:

Quando il sapone è grattugiato bello fine puoi passare a versare nel contenitore: 2 parti di sapone grattugiato, una parte di bicarbonato di sodio, una parte di soda e 3 cucchiai di percarbonato di sodio per ogni kilo di polvere detergente.

Se vuoi profumare aggiungi 15-20 gocce di oli essenziali a piacere poi mescola bene bene la polvere in modo da miscelare tutti i componenti. Chiudi il coperchio a pressione in modo che la polvere non prenda umidità.

Quando devi usarlo puoi metterlo direttamente nel diffusore e poi nel cestello. Per un bucato a carica completa (5-6 kg.) metti un diffusore pieno, riduci la quantità se fai andare la lavatrice a mezzo carico o se la biancheria non è molto sporca.

Come ammorbidente puoi usare l’aceto, la soluzione di acido citrico oppure la mia ricetta ultra ammorbidente.

Io ormai non uso più nessun additivo ammorbidente da anni, né chimico né naturale, e mi trovo benissimo…

Questo detersivo in polvere è perfettamente attivo a partire dai 40-50° e può essere usato anche per il bucato a mano.

Buon lavaggio e non dimenticarti di tornare a raccontarmi come ti sei trovata.

Detersivi fai da te: come fare la polvere per lavatrice

Un pensiero su “Detersivi fai da te: come fare la polvere per lavatrice”

Rispondi