Che cosa sono i detersivi ecologici e come sceglierli

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Ho parlato spesso di detersivi ecologici, in particolare ne ho citato l’uso nella ricetta del detersivo fai da te per la lavastoviglie.

Però spesso chi mi legge mi chiede delucidazioni su questi fantomatici detersivi ecologici, effettivamente non si trovano quasi mai al supermercato e quindi ho deciso di scrivere questo post per fare un po’ di chiarezza: cosa sono e dove si possono trovare?

Sono detersivi con un impatto ecologico minore (ma non nullo) rispetto a quelli comuni, spesso le materie prime sono di origine vegetale e sono maggiormente biodegradabili (ma non al 100%) di quelli comuni.

Per riuscire a capire quali sono ecologici e quali invece sono ecofurbi (cioè riportano diciture “verdi” in etichetta ma molto meno dentro i flaconi) bisogna imparare a conoscere le certificazioni europee e magari anche a leggere le etichette.

Le certificazioni principali sono quelle dell’immagine qui sotto, imparale a memoria per riconoscerle a colpo d’occhio.

Che cosa sono i detersivi ecologici e come sceglierli

Per andare un po’ più a colpo sicuro devi anche scegliere i negozi giusti, in genere questi detersivi si trovano in vendita online oppure offline nei negozi di articoli eco-bio o nei supermercati Naturasì.

Recentemente anche alcuni supermercati tradizionali hanno cominciato a offrire detergenti ecologici, non sono molti ma la cosa piano piano si diffonde, controlla nei negozi dove vai di solito se per caso hanno aggiunto questo tipo di prodotti e se non ci sono prova a dare il suggerimento al direttore, chissà che facendo così si riesca ad ottenere qualcosa 😀

Seguimi anche su Facebook:

Un pensiero su “Che cosa sono i detersivi ecologici e come sceglierli”

  1. e ricordiamoci che il marchio ecolabel è molto diverso dagli altri due, perchè permette l’uso di sostanze basate sui derivati petrol chimici a differenza degli altri due. per questo si possono trovare prodotti a marchio ecolabel a un costo decente. sono comunque meglio rispetto a quelli normali (pure loro a base di… “petrolio”)

Rispondi