Calendario di Natale di Casa Organizzata: settima puntata

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Tratto dal libro Christmas Joys, per un Natale felice ed organizzato.

 

#41

Quando aiuti i tuoi bambini a scrivere le lettere a Babbo Natale, invitali a riflettere sul,triste fatto che ci sono bimbi che vivono in paesi dove c’è la guerra, in paesi molto poveri dove non hanno neppure il cibo, in famiglie con molti problemi o che, addirittura, non hanno una famiglia che li aiuta e li coccola quando ne hanno bisogno.

Natale è un momento di festa ma è anche il momento giusto per riflettere su quanto siamo fortunati e su cosa possiamo fare per aiutare chi è (molto) meno fortunato di noi…

 

#42

Seguimi anche su Facebook:

Dai libero sfogo a fantasia e creatività: per confezionare i regali puoi utilizzare materiali particolari e/o riciclati come vecchi poster, cartine geografiche, pagine di fumetti e di riviste, fogli di giornale quotidiano e… chi più ne ha più ne metta.

 

#43

Durante questo periodo di festa trova il tempo di fare una cernita di tutti gli abiti che non porti più ed aiuta i tuoi figli a fare altrettanto sia per i vestiti che per i giocattoli. Riempi degli scatoloni con tutti gli oggetti in buono stato e consegnali alla tua parrocchia, per le famiglie in difficoltà.

 

#44

Cerca di appianare le piccole divergenze familiari con maggiore disponibilità e pazienza del solito…

 

#45

Organizza una colazione speciale per la mattina di Natale e mantieni l’usanza di servirla ogni anno sempre uguale.

 

#46

Conserva, nella scatola dei ricordi, le letterine dei tuoi figli a Babbo Natale. Quando saranno grandi ti farà piacere rileggerle 😉

 

#47

Se lasci delle candele accese in casa fai molta attenzione alla sicurezza: innanzitutto controlla che non siano posizionate vicino a tende o ad altri oggetti infiammabili.

Rispondi