Come portare l’Hygge a casa tua e rendere ogni ambiente magico a Natale, cozy season

Se c’è un periodo dell’anno che amo pazzamente è proprio il Natale, quest’anno sono un po’ sottotono ma non rinuncio a rendere magiche queste ultime settimane di dicembre.

Il Natale è il periodo dell’anno in cui la parola danese hygge assume tutto il suo significato. Hygge è un concetto che esprime un senso di comodità, sicurezza, accoglienza e familiarità, derivante dalle cose semplici e piacevoli della vita.

L’hygge è considerato uno dei segreti della felicità dei danesi, che lo praticano in ogni stagione, ma soprattutto a Natale. La parola hygge non ha una traduzione esatta in italiano.

Si tratta di creare un’atmosfera calda e intima, in cui godersi il tempo con le persone care, tra candele, coperte, cioccolata calda e dolci. In questo articolo, ti darò alcuni consigli su come portare l’hygge a casa tua e rendere ogni ambiente magico a Natale.

Luce

La luce è un elemento fondamentale per creare un’atmosfera hygge, soprattutto in inverno, quando le giornate sono corte e buie. Per rendere la tua casa più accogliente e luminosa, puoi usare delle candele profumate, delle lucine, dei lampioncini, dei candelabri o dei portacandele. Scegli dei colori caldi, come il rosso, il giallo, l’arancione o il bianco, e disponi le fonti di luce in modo da creare dei punti focali e delle zone d’ombra. Puoi anche usare delle lanterne o delle ghirlande luminose per decorare il balcone, il giardino o l’ingresso della tua casa.

LEGGI ANCHE  Calendario del Natale di Casa Organizzata

Stare insieme

L’hygge non è solo una questione di arredamento, ma anche di relazioni. Per vivere appieno lo spirito natalizio, è importante stare insieme alle persone che ami, condividendo momenti di gioia, affetto e intimità. Puoi organizzare delle serate in famiglia o tra amici, in cui guardare un film, giocare a un gioco da tavolo, ascoltare della musica o raccontarsi delle storie. Puoi anche invitare i tuoi ospiti a partecipare alla preparazione del cibo, della tavola o dell’albero di Natale, creando un clima di collaborazione e armonia.

Cibo e bevande

Il cibo e le bevande sono un altro aspetto essenziale dell’hygge, in quanto rappresentano una fonte di piacere e di condivisione. Per rendere la tua casa più hygge a Natale, puoi preparare delle ricette tipiche della tradizione danese, come le æbleskiver, delle frittelle rotonde ripiene di marmellata o di cioccolato, o il risalamande, un budino di riso con mandorle e salsa di ciliegie. Puoi anche optare per dei piatti più semplici e confortevoli, come una zuppa calda, una torta salata, un’insalata di patate o una lasagna. Per le bevande, puoi scegliere tra il gløgg, il vin brûlé danese aromatizzato con spezie e frutta secca, il caffè, il tè, la cioccolata calda o una tisana.

Seguimi anche su Facebook:

Casa

Infine, per portare l’hygge a casa tua e rendere ogni ambiente magico a Natale, devi curare anche i dettagli della tua casa, in modo da renderla più accogliente, confortevole e personale. Puoi usare dei tessuti morbidi e caldi, come il cotone, la lana, il velluto o la flanella, per coprire i divani, i letti, le poltrone o le sedie. Puoi anche aggiungere dei cuscini, delle coperte, dei plaid o dei tappeti, per creare un effetto cocooning. Per le pareti, puoi appendere delle foto, dei quadri, dei poster o dei calendari dell’avvento, per ricordare i momenti felici della tua vita. Puoi anche decorare la tua casa con dei fiori, delle piante, dei rami, delle pigne o delle bacche, per creare un tocco di natura e di colore.

LEGGI ANCHE  Come scegliere la planetaria impastatrice

Seguendo questi semplici consigli, potrai portare l’hygge a casa tua e rendere ogni ambiente magico a Natale. Ricorda che l’hygge non è solo uno stile di vita, ma anche un’attitudine mentale, che ti aiuta a apprezzare le cose semplici e a essere felice. Buon Natale e buon hygge!

Se vuoi saperne di più sull’hygge, puoi consultare questi siti web: