Una ricetta di “Cembolina”, ecoblogger con i fiocchi!

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

mousse antibatterica e anticalcare 3 in 1

Segnalazione con i fiocchi (appunto) per oggi, perché la mia affezionatissima “Cembolina” ha fatto un esperimento da 10 e lode!

A partire dal mio detersivo per piatti e lavastoviglie tutto-in-uno ha fatto un bellissimo esperimento creando una mousse profumata, anticalcare e leggermente antibatterica, l’ho provata questa mattina (la ragazza è da bacchettare perché non fa mai le foto! :mrgreen: ) e la mia opinione è che ha inventato un  detersivo fai da te efficace, semplicissimo e con una formulazione comodissima, in una parola GENIALE!

Vai a leggerti la ricetta sul suo blog in mousse antibatterica e anticalcare 3 in 1, se vuoi un effetto più marcatamente antibatterico o antimuffa puoi aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale: tea tree, timo, limone, ecc.

Va benissimo per pulire bagno e cucina e anche per i piatti tutto-in-uno, in lavastoviglie un cucchiaio, meglio se direttamente sul cucchiaio miscelato sul momento.

E poi indico una gara: troviamo altri usi intelligenti a questo detersivo geniale?

23 pensieri su “Una ricetta di “Cembolina”, ecoblogger con i fiocchi!”

  1. primo: non so come postare la faccina che arrossisce.
    fai conto che l’abbia fatto… 😀

    secondo: se mi metto a far le foto anche ai detersivi, mio marito mi fa internare… 😀

    terzo: il tocco degli oli essenziali non te lo sto neanche a dire che è una figata… (si poteva dire figata? tanto mica l’ho detto, no?) 😉

  2. ehm.. infatti bicarbonato e aceto si annullano a vicenda (uno è acido e l’altro è basico) e quindi non andrebbero mai usati insieme.. però magari si può trovare qualcosa di alternativo 🙂

  3. @sibia: sono d’accordo fino ad un certo punto, copio-incollo anche qui il commento che ho scritto sul blog di Cembolina, per chiarire il mio pensiero:
    ———————————————————–
    io di chimica capisco poco però faccio gli esperimenti “sul campo” e avendo provato con molto successo a mescolare aceto + bicarbonato per il vetro del box doccia tragicamente incrostato di calcare, ho dedotto quanto segue: miscelati si annullano ma se si riesce a fare la reazione direttamente sul calcare la reazione stessa li potenzia, quindi per la mousse basta usarla subito, prima che si smonti (in un minuto si smonta e l’effetto finisce), visto che ad aceto e bicarbonato abbiamo aggiunto il sapone per i piatti che è estremamente sgrassante insieme al calcare viene via anche lo sporco per l’azione combinata della reazione “effervescente” con l’azione pulente e sgrassante del sapone, quindi ecco la magia 😉

    Fidarsi della chimica è utile ma le prove empiriche lo sono ancora di più, quindi il mio consiglio è di sperimentare e di provare, è proprio la curiosità unita all’azione che ha permesso tante scoperte piccole e grandi.

    P.S. secondo me la mousse va benissimo anche in lavastoviglie, non l’ho ancora provata ma in questi giorni lo faccio, nel frattempo chi vuole provare ne metta un cucchiaio fatta sul momento (un cucchiaino piccolo di sapone + aceto e una punta di cucchiaino di bicarbonato dovrebbe andare).
    ———————————————————–

  4. ho scritto anche nell’altro blog…ho trovato questa mousse semplicemente FAVOLOSA…con pochissimo olio di gomito ho ottenuto sanitari perfetti…

  5. Ciao, a tutte, scusate l’off topic ma spero di trovare un consiglio. Mi sono traferita da poco in una casa con altre persone e facendo ordine in cucina ho trovato una confezione quasi piena di sapone per lavastoviglie lasciata via dai precedenti inquilini. Difatti la lavastoviglie non c’è più e prima di buttare via il sapone volevo sapere se esiste un modo per riutilizzarlo per lavare i piatti o qualcos’altro perchè la mia sensazione è che non essendo schiumoso non si presti granchè. Qualche idea? grazie

  6. @lucia: ho paura che il detersivo per lavastoviglie non sia utilizzabile in altro modo, perchè oltre a non essere per niente schiumoso è anche piuttosto forte e dannoso (anche per la pelle), vediamo se qualche lettrice ha idee…

  7. @ lucia :
    mumble … poco schiumoso ma dannoso per la pelle…
    se non ci sono bambini che gattonano per casa i proverei coi pavimenti. o per lavarci l’auto, se non lascia aloni.
    usandolo comunque a dosi ridotte. tanto si sa, di detersivo non ne serve mai troppo.

    🙂

  8. io ti devo ringraziare tantissimo per questa mousse!!

    l’ho provata prima nel bagno della nonna (aveva un flaconcino di detersivo concentrato con solo un dito di prodotto e ci siamo dette: “proviamo al massimo buttiamo via poca roba”) e poi in cucina (mi era scappato il bicarbonato e quindi me ne è uscita una tazza da the) per smacchiare le tazzine e una tazza che mia nonna usa di più e quindi si erano macchiate di the e caffè e nonostante i lavaggi non venivano via.. bene con la schiuma e un secondo di spugnetta verde.. ora sono come nuove! splendenti!

    stasera invece l’ho provata nel mio bagno, che dire meraviglioso!
    il lavandino aveva una macchia giallino chiaro vicino al tappo che mi faceva venire il nervoso, non veniva via manco a morire.. schiumetta magica (stavolta miscelata direttamente sulla macchia, ovvero ho buttato un po’ di bicarbonato sulla macchia e bagnato con il detersivo piano piano) e via, bianchissimo!!!!!

    Secondo me per via della reazione chimica non è da usare spesso ma diciamo che una volta al mese da una bella botta di vita!

  9. Buongiorno complimenti per questo meraviglioso sito, sarebbe possibile avere la ricetta della mousse non si riesce a visualizzare piu’ il blog.Grazie mille a tutti.Cristiana

  10. Help, ho cliccato per andare a leggere la ricetta sul blog di “Cembolina” ma esce questo messaggio: “Ciao! 🙂
    La pagina che hai cercato non è più disponibile.” Come faccio a trovare la ricetta? Grazie!

  11. La ricetta non la ricordo nel dettaglio perchè non è mia ma in pratica si unisce il detersivo mio tutto-in-uno con bicarbonato e si lascia fare la reazione mentre si pulisce…

  12. il link non mi porta alla ricetta c’e’ rimedio?
    tanti complimenti per questo spazio ricco ed utilissimo…sto provando alcune cose…mi piace testarle di persona e ancor di più mi piace non inquinare!!
    grazie tantissime!

  13. @nonna papera: purtroppo il blog di Cembolina non c’è più ma se leggi qui sopra nei commenti ho scritto come si fa a grandi linee il detersivo 😀

Rispondi