The china study: alimentazione e tumori, c’è una (forte) correlazione

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Questo libro me l’hanno regalato subito dopo l’uscita, è dalla settimana scorsa che me lo porto appresso per riuscire a leggerlo: The China Study.

Di solito do uno sguardo d’insieme al sommario e ai punti principali e poi mi metto a leggere velocemente una prima volta e poi, se il libro è davvero interessante, ripeto la lettura in modo più approfondito e prendendo appunti e scrivendo qualche nota sui margini.

Questa volta dopo la prima scorsa ho deciso di mettermi subito a fare la lettura approfondita, per ora sono ancora al capitolo 3 proprio perché è una lettura da fare subito in modo approfondito.

Comunque già dai primi 3 capitoli mi è chiaro che è un libro che dovrebbero leggere tutti!

Per farvela breve, ma tornerò ancora sull’argomento man mano che vado avanti a leggere, in questo studio durato oltre 30 anni è risultata chiara la correlazione tra alimentazione e tumori, anzi la correlazione è tra proteine animali e tumori.

L’affermazione potrebbe sembrare la solita “boutade” dei vegetariani, ma è supportata dai risultati incredibili di questa ricerca lunghissima e ad affermarlo sono due studiosi tipici americani, amanti della carne fin da bambini…

Addirittura pare che neppure i latto-ovo vegetariani siano al sicuro!

Il sottotitolo recita “sorprendenti implicazioni” e lo sono davvero e non potevo non parlarvene, ma riprenderò presto l’argomento

Seguimi anche su Facebook:

4 pensieri su “The china study: alimentazione e tumori, c’è una (forte) correlazione”

  1. Alessandra stay tuned perché è uscito anche il video in italiano che segnalo a brevissimo (cerco di farlo già oggi) che spiega ancora meglio…

  2. grazie ogni libro che ci proponi è una meraviglia …ormai senza pensarci due volte vado e compro ..perchè con te si va sempre sul sicuro …grazie di cuore Anto

  3. ho il libro da qualche giorno, dopo aver passato tutto agosto a leggere commenti e vederlo in molte pagine di FB, è tosto da leggere, ma finalmente un aiuto scientifico per far capire alle tante persone scettiche che l’alimentazione a base di proteine animali fa malissimo! altra lettura interessante se vi va è “fruttalia – l’evoluzione del metodo di Arnold Ehret alla luce di nuovi studi ed esperienze” e i già (credo) conosciutissimi libri del Prof. Arnold Ehret, che parlano del “sistema di guarigione della dieta senza muco” e di come digiunare per migliorare la nostra vitalità e la nostra salute.
    manu

Rispondi