Menu di Natale: tiramisù 3 versioni, classico, light ed extralight

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Menu di Natale: tiramisù 3 versioni, classico, light ed extralight

E’ un sacco di tempo che non preparo più il mio famosissimo tiramisù ma quest’anno i bambini (Lapo in particolare) hanno voluto assolutamente che lo mettessi nel menu…

Ho pensato di farne delle monoporzioni e di diversificarlo in 3 versioni: classico, light ed extralight.

Cambiando alcuni ingredienti il computo delle calorie può essere molto diverso, fino a scendere alla metà, senza rinunciare al gusto che tanto amiamo di questo dolce, così ti propongo la ricetta base con i vari cambi, per fare le ricette dietetiche ti basta sostituire gli ingredienti che trovi tra le parentesi quadra e tonda.

Classico – 3160 cal  [light – 2330 cal ] (extralight – 1715 cal )

per 5-6 porzioni

– 3 uova – 390 cal

Seguimi anche su Facebook:

– 120 gr. di zucchero a velo- 470 cal [100 gr. di zucchero a velo- 390 cal.] (60 gr. di zuchero a velo + 40 gr. di succo di agave 355 cal)

– 250 gr. di mascarpone – 1000 cal [250 gr. di yogurt bianco cremoso Muller – 250 cal] (250 gr. di yogurt cremoso Muller 0,1 – 190 cal)

– 350 gr. di savoiardi – 1300 cal (200 gr. di savoiardi 780 cal)

– 4 tazze di caffè forte (io per il tiramisù uso quello liofilizzato e aumento la quantità di caffè nell’acqua in modo che venga molto carico e aromatico, non c’è niente di peggio che mangiare un tiramisù con il caffè che sembra acqua…)

– cacao amaro

Dividi le uova mettendo gli albumi in una ciotola e i tuorli in un’altra.

Monta i bianchi a neve ferma e lasciali da parte.

Unisci lo zucchero a velo ai tuorli e sbatti il composto finché non diventa chiaro e cremoso.

Prepara il caffè e lascialo raffreddare.

Nel frattempo termina la crema incorporando il mascarpone al composto di tuorli e zucchero e poi aggiungi gli albumi a neve incorporando senza smontarli.

Bagna i savoiardi nel caffè e fanne uno strato sul fondo del recipiente, aggiungi uno strato di crema, un altro strato di savoiardi e un ultimo strato di crema.

Spolvera con cacao amaro e lascia riposare in frigo per almeno 3 ore.

Se vuoi vedere le altre ricette del mio Menu di Natale 2013 puoi cliccare QUI.

2 pensieri su “Menu di Natale: tiramisù 3 versioni, classico, light ed extralight”

Rispondi