Design, buoni prodotti e profumo di pastafrolla

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Inauguro questa festa dell’Epifania e il nuovo anno con una collaborazione molto speciale.

A credere in Casa Organizzata è una grande azienda italiana attiva fin dagli anni ‘50, ovviamente parliamo di casa, di cucina e di famiglia che, come allora, sono il centro della nostra cultura.

In Emilia Romagna è nata Tecnogas da un’idea dei fratelli Contini che, nel dopoguerra, hanno ripensato il focolare domestico creando il “Mobilfornello” una piccola cucina che integrava sia il piano cottura che la bombola a gas nascondendola nella base.

Spesso mi ritrovo ad ascoltare con grande interesse le storie del passato e anche questa volta non sono rimasta delusa, sentire e leggere le storie vere è bellissimo.

Sono nata nei primi anni ‘70, non sono più una ragazzina, ma il mobilfornello non l’avevo mai visto e senza leggerne la storia avrei tranquillamente potuto pensare ad un nuovo prodotto per le case moderne, le nostre case in cui lo spazio manca sempre, il design è incredibilmente attuale, basterebbe sostituire lo spazio per la bombola con un doppio piccolo forno elettrico + microonde ed ecco la cucina ideale per un monolocale da single…

Design, buoni prodotti e profumo di pastafrollaDesign, buoni prodotti e profumo di pastafrolla

Design, buoni prodotti e profumo di pastafrolla

Ecco ho lanciato un’idea ma non ne hanno nessun bisogno.

Seguimi anche su Facebook:

Non è un caso che lo slogan di Tecnogas sia “The Strong Design”, appena ho potuto vedere la mia cucina nuova ho capito che il design e la robustezza sono i punti di forza di questa azienda.

Pur nella pigrizia di queste feste, in cui ho deciso di non cucinare niente di elaborato e che richiedesse un impegno tale da tenerli lontano dalla tavola da pranzo, mi è venuta una gran voglia di usare il forno extralarge ed extra accessoriato della cucina 90 PRO L1 STEEL e così mi sono messa a scaldarlo e ad impastare pastafrolla per la Befana.

Design, buoni prodotti e profumo di pastafrolla

Ho steso la pasta e con la rotella ho ritagliato due calze per i miei bambini, 175 gradi con la cottura ventilata.

Le due calze sono state la base per il regalo, sono diventate ricchissime di dolci ma invece di metterli dentro li ho applicati sopra con il cioccolato fuso, il risultato è strepitoso e infatti adesso ne sono rimasti solo pochi residui.

Io sono ancora incredula davanti al mio stupendo forno e al piano cottura con 5 fuochi e le griglie in ghisa nere e bellissime, il prossimo esperimento che mi aiuterà a portare a termine è un Soda Bread, uno dei miei pani senza lievito che in realtà avevo pensato di fare per primo con questo forno, ma poi le calze di pastafrolla sono riuscite a scalzarne la priorità :mrgreen:

Intanto buona epifania, ci rivediamo presto con la mia cucina nuova e il pane senza lievito.

Design, buoni prodotti e profumo di pastafrollaDesign, buoni prodotti e profumo di pastafrolla

Un pensiero su “Design, buoni prodotti e profumo di pastafrolla”

Rispondi