Come vivere il terrazzo anche in autunno

Con l’arrivo dell’autunno non è necessario abbandonare il terrazzo per tornare definitivamente dentro casa.

Si possono ancora passare molte giornate all’aperto, anche per feste e pranzi, nel frattempo bisogna arricchire i vasi con le piante autunnali e prepararle tutte per l’arrivo dell’inverno.

E’ il momento giusto anche per cogliere l’occasione e rinnovare il look di questo spazio.

La prima cosa da fare è pulire tutte le piante eliminando le foglie e i fiori secchi, cambiare i vasi se quelli vecchi sono diventati stretti.

Dopo questa riorganizzazione puoi scegliere i nuovi vasi e le nuove piante autunnali come ciclamini, narcisi autunnali ed erica.

Il ciclamino fiorisce anche quando comincia a fare più freddo e ha dei colori stupendi, meglio innaffiarlo poco, posizionarlo in modo che riesca a ricevere più luce possibile e ripararlo dalle correnti d’aria.

L’erica è facile da coltivare ma patisce molto il calcare dell’acqua del rubinetto, quindi innaffiala solo con acqua piovana o demineralizzata.

Seguimi anche su Facebook:

Siccome in questo periodo dell’anno sono frequenti le piogge togli i tessili se non hai già predisposto una copertura, comincia a riporli, ma lascia all’aperto tutti gli arredi che non patiscono e si asciugano in fretta, le giornate di pioggia si alternano spesso a splendide giornate di sole che permettono di usare il terrazzo senza problemi.

LEGGI ANCHE  Come tenere la casa pulita in 60 minuti al giorno

Predisponi anche una illuminazione adatta ad illuminare il terrazzo quando le giornate si accorciano e quando il cielo è coperto, le lanterne a led sono incredibilmente belle, non credi?

Come vivere il terrazzo anche in autunno

Non resta che iniziare a vivere il terrazzo anche in Autunno insieme ad amici e parenti, in questa stagione è ancora più magico!

Questo post è offerto da Unopiù.

Per l’autunno Unopiù fa una promozione speciale, da oggi e fino al 31 Ottobre sconti fino al 50% su una ricca selezione di Strutture Unopiù: pergole, gazebo, serre, box, carport e molto altro, da non perdere…