Il servizio postale pubblico, due volte all’anno, puntuale come un orologio aumenta le tariffe.

C’è solo un tipo di spedizione che Poste Italiane non aumenta da alcuni anni ed è il “Piego di Libri” dedicato, come dice il nome, alle spedizioni di prodotti editoriali.

Per fortuna questo prodotto postale è acquistabile sia dalle aziende sia dai privati ed è un ottimo modo per spedire libri, riviste e fumetti fino a 2 kg. ad 1,28 euro e da 2 a 5 kg. a 3,95 euro.

La tariffa è davvero vantaggiosa ma le regole per spedire con Piego di Libri sono stringenti e spesso gli impiegati postali fanno ostruzionismo.

A me sono capitate varie disavventure cercando di spedire dei libri con il Piego di Libri, così mi sono letta tutte le regole per filo e per segno e poi mi sono ingegnata.

Ogni volta che ricevo un pacchetto con un libro singolo da Amazon o da altri servizi simili lo tengo da parte gelosamente, quello è proprio il pacchetto ideale per spedire il Piego di Libri.

Seguimi anche su Facebook:

Però succede spesso di non avere questo tipo di involucro a disposizione, infatti ieri dovevo spedire un libro e non ne avevo.

Ho deciso di costruirne uno e di creare una dima (anzi due) per poterlo riprodurre all’infinito.

LEGGI ANCHE  [libri] Oziando si impara, educare i figli ad essere autonomi e a conquistare la serenità

Ovviamente ho preparato un video e questo post per divulgare il tutorial, che è facilissimo se sai cosa fare 🙂

Ti basta avere del cartone da imballaggio di recupero e del biadesivo o colla attacca-tutto, nient’altro, io prendo direttamente degli scatoloni, di quelli che si trovano fuori dai negozi e che buttano via e li smonto e taglio per recuperare i pezzi.

Ti servono 3 rettangoli: il più grande da 56×29 cm. circa, e altri due uguali da 23×15,5 cm. circa.

Te ne puoi già preparare una serie da tenere separati e piatti e da assemblare quando avrai un libro da spedire.

Guarda il mio video qui sopra per capire come si fa, vedrai che è facilissimo e ti esce fuori una scatola ispezionabile identica a quelle che usano Amazon e le altre librerie online.

Si trovano anche da comprare ma costano circa 1,50 euro l’una, facendole da te sono a costo zero e in più si recupera il cartone e si possono anche riutilizzare per altre spedizioni dal destinatario.

Risparmio e riciclo sono importantissimi anche in queste piccole cose 🙂

Buoni swap e bookcrossing!