In questi giorni la situazione è sempre più complessa, il contagio del Coronavirus non si ferma e i morti neppure, anzi malgrado le misure di contenimento per ora sono sempre di più.

Finalmente si comincia a parlare della possibilità che ci siano moltissimi infetti senza sintomi, o con sintomi molto lievi, che non sapendo di essere portatori contagiano altre persone.

Il virus si diffonde tramite il “droplet”, l’aerosol di saliva che emettiamo da bocca e naso starnutendo, tossendo ma anche solo parlando o respirando, quindi uno dei modi più efficaci che abbiamo per evitare di diffondere il virus è di bloccare questo droplet e per farlo, oltre all0isolamento e alla distanza interpersonale di almeno 1 metro, il sistema più efficace è di metterci tutti una mascherina, non per proteggere noi stessi da virus ma per evitare di spanderlo, in questo modo proteggiamo gli altri ma anche noi stessi, anche se indirettamente.

Però la mascherina usata in questo modo (che è molto diverso dal modo in cui dovrebbero usarla il personale sanitario) è efficace solo se la portiamo tutti sempre nei luoghi chiusi o anche all’aperto quando abbiamo bisogno di avvicinarci a qualcuno.

Per questo uso non servono mascherine FFP2 o FFP3 ma bastano mascherine chirurgiche o anche fatte a mano.

LEGGI ANCHE  [autoproduzione] Fare il Panir o “Tofu Indiano”

Purtroppo mascherine non ce ne sono neppure per i sanitari, oppure costano uno sproposito, però è possibile farle con l’autoproduzione, sia riutilizzabili che monouso e così ho pensato di offrirti cartamodello e video-tutorial per quelle che sto facendo per la mia famiglia.

Seguimi anche su Facebook:

Costo quasi zero ma sono belle, efficaci, impermeabili e facilissime da fare, senza cucire neppure un punto nè a macchina nè a mano.

L’occorrente che ti serve quasi sicuramente ce l’hai già in casa, così non devi neppure uscire, visto che non si può!

Occorrente:

– carta casa

– carta da forno

– elastici di gomma da 18-19 cm. circa di lunghezza

– matita

– nastro adesivo (vanno bene tutti, perfetto quello di carta, se non hai altro anche il cerotto a metro va bene)

– pinzatrice

– il mio cartamodello che puoi scaricare cliccando sul bottone qui sotto

bottone scarica PDF

Per capire come fare ti lascio qui sotto il mio video, vedrai che è molto facile ma è anche efficace e leggera da indossare.

RICORDA CHE: questa mascherina non è un presidio medico-sanitario di autoprotezione e serve solo a non diffondere il virus quando sei nei luoghi chiusi, o se ti devi avvicinare a qualcuno.

Buon lavoro e buona visione.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"