estate tempo di … scarafaggi!

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

240px-Ectobius_pallidus01 Gli scarafaggi, purtroppo, ci sono tutto l’anno ma durante l’estate è più probabile trovarseli in casa.

In genere penetrano da sottilissime fessure nel muro o tra le piastrelle e sono difficili da vedere perchè escono solo con il buio.

Può capitare di scorgerli di notte, accendendo la luce all’improvviso oppure trovare la pelle della muta negli angoli o vicino ai bordi dei tappeti.

Eliminarli da casa non è per niente facile!

Innanzitutto bisogna trovare la fessura da cui sono entrati ed anche questa è un’operazione difficoltosa perchè riescono a passare in posti praticamente invisibili, controllate bene nei bagni tra le piastrelle e soprattutto nelle zone dove li trovate.

Se riuscite a capire da dove sono passati preparate subito un pò di stucco o di cemento a presa rapida e tappate, per sicurezza potete spargere intorno anche un pò di borace da bucato, che dovrebbe aiutare a tenerli lontani!

Per quelli che già stazionano in casa si può preparare una trappola naturale con un un barattolo ad imboccatura larga e con i bordi alti 10-15 cm circa, si riempie di acqua e sciroppo o olio di colza e si metteno dei bastoncini (ad esempio quelle dei gelati) appoggiati obliqui tra il pavimento ed il bordo in modo che possano arrampicarsi e cadare nel barattolo.

Altro accorgimento è tenere il più possibile pulito e senza muffe o umidità perchè molti insetti, tra cui anche gli scarafaggi, amano i luoghi caldo umidi.

Seguimi anche su Facebook:

Un pensiero su “estate tempo di … scarafaggi!”

Rispondi