Come avevo già scritto su estate tempo di … scarafaggi! la cosa più importante da fare, per evitare l’invasione di insetti in casa  in primavera/estate, è di trovare il punto (o i punti) da cui le formiche entrano in casa e tapparlo.

 

Basta un po’ di stucco o cemento bianco per chiudere le fessure incriminate e risolvere completamente o quasi  il problema.

 

Dopo essere chiusi, questi punti, vanno monitorati spesso per controllare che le formichine non abbiano aperto un altro varco.

 

Il secondo step è di circondare i punti incriminati (e precedentemente chiusi) con aspartame in polvere (attenzione alla composizione di bustine e pastigliette perché molte contengono solo una piccola percentuale di aspartame insieme ad altri eccipienti e, in questo caso, non vanno bene e se trovi solo pastigliette con la composizione giusta, puoi ridurle in polvere schiacciandole tra due cucchiai) oppure normalissimo talco da bagno.

Seguimi anche su Facebook:

 

L’aspartame è dolce e le formiche se lo portano nel nido come cibo avvelenandosi (per loro pare essere fatale…), il talco è una polvere finissima che ne impedisce il passaggio.

 

Se in casa hai bambini piccoli o animali cerca di tenerli lontani dal punto cosparso di polvere anche se queste due sostanze non sono velenose, eviterai che si sporchino o le mangino 😉

LEGGI ANCHE  Lotta alle formiche con l’aspartame

Altre cose da leggere: