Lotta naturale alle formiche con la verbena

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Nei giorni scorsi sono stata vittima dell’ennesimo attacco delle formichine in casa.

Hanno trovato una nuova fessura da cui entrare proprio nel cuore di casa, così ho dovuto trovare un rimedio naturale per fermarle.

Considerando anche che entravano proprio accanto alla porta della camera dei bambini non potevo mettere sostanze strane di nessun tipo…

Ho usato la carta da cucina umida per tappare il buco temporaneamente, più l’aromaterapia e ho avuto successo!

Per un risultato più duraturo sono corsa a comprare lo stucco francese e, ancora una volta, ho aggiunto l’olio essenziale di verbena per scongiurare definitivamente l’attacco, ora non mi resta che scoprire da dove entreranno la prossima volta 😀

Ma vediamo nel dettaglio cosa ho fatto:

tanto per cominciare ti spiego bene cos’è successo. Mi sono svegliata una mattina e ho trovato un nugolo di formichine microscopiche proprio in salotto e disimpegno, avevano già scovato una briciolina sotto al tavolo e cercavano di portarsela via.

Prima di tutto ho dovuto eliminare fisicamente la briciola e le formiche che stavano lì intorno.

Seguimi anche su Facebook:

Poi ho seguito la fila per capire da dove erano riuscite ad entrare. Ho scovato le fessure (microscopiche tra piastrelle del pavimento e zoccolino) ma non avevo in casa stucco per tapparle.

Così ho preso della carta da cucina, l’ho ripiegata in modo da farla diventare una striscia e l’ho bagnata e strizzata bene, poi ho aggiunto alcune gocce di OE di verbena (può andare bene anche la citronella) e l’ho schiacciata bene bene sulle fessure, eliminando le formiche che erano rimaste dentro.

Il rimedio improvvisato le ha tenute fuori casa per oltre 24 ore, giusto il tempo per andare a comprare lo stucco francese.

Ne ho comprato un barattolino di quello già pronto perché lo uso raramente (quasi solo per le formiche!), però prima di metterlo e tappare definitivamente i buchini, ho deciso di impastarlo con alcune gocce di OE di verbena che è davvero molto repellente per le formiche.

L’ho steso accuratamente con l’aiuto di una spatolina, ho tolto l’eccesso con uno straccetto inumidito e voilà.

Ricordati che la lotta alle formiche con metodi naturali presuppone SEMPRE che si riesca ad individuare il punto da cui entrano.

Un pensiero su “Lotta naturale alle formiche con la verbena”

Rispondi