Aceto e piccoli trucchi in cucina

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Aceto e piccoli trucchi in cucina

Quante volte ho già parlato dell’aceto? Tantissime, ma ci sono ancora un miliardo di cose da dire 😉

– per riuscire ad eliminare tutti gli insettini nascosti nelle verdure ti basta aggiungere un bicchiere di aceto all’acqua del lavaggio.

– per correggere un aceto con un gusto troppo forte, ti basta mettere dentro una mela affettata (biologica, mi raccomando) per 12 ore.

– è tempo di noci fresche, io le adoro perfettamente sbucciate ma le mani diventano tutte nere, per sbiancarle basta strofinarle con l’aceto.

– la peperonata è sempre un po’ pesante, per renderla più digeribile ti basta aggiungere un cucchiaio di aceto e uno di zucchero verso fine cottura.

– per limitare gli odori in cucina quando si cuociono cavolfiore e verdure simili, basta aggiungere un cucchiaio di aceto di mele all’acqua di cottura, li rende anche più digeribili e li mantiene un colore più vivo.

E se vuoi conoscere tutti i tipi di aceto che esistono (e sono tanti!) leggiti questo articolo.

Seguimi anche su Facebook:

4 pensieri su “Aceto e piccoli trucchi in cucina”

  1. E per assorbire l’odore di bruciato da una stanza (sgabbuzzino)? … ho combinato un guaio .. l’altro giorno invece di settare al microonde la modalità scongelamento del microonde ho lasciato in balia della massima potenza dei panini congelati e ti lascio immaginare quello che c’era nello sgabuzzino e x tutta casa. Ho tamponato x casa lasciando le finestre spalancare e sobollire 3 parti di acqua in 2 di aceto in cucina. Ma nello sgabbuzzino???Ho provato ad azionare il microonde per far passare i vapori anche nello sgabuzzino ma niente lì il cattivo odore persiste. 🙁

  2. @solitaMente: ah questo è un bel problema, è capitato anche a me tempo fa ma in cucina e per far andare via il puzzo di bruciato dal microonde ho dovuto smontarlo e lavare ogni pezzo mille volte con acqua e aceto! Immagino che lo sgabuzzino non abbia la finestra 🙁
    Prova a lasciare una ciotola di aceto puro (e chiudi la porta) e cambiala spesso e vedi un pò se il problema migliora…

Rispondi