Scrub con le retine dell’aglio ed i saponi naturali

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Scrub con le retine dell'aglio e i saponi naturali

Solo oggi mi sono resa conto che non ho mai scritto dei miei saponi-scrub qui su Casa Organizzata, e me ne sono resa conto perchè sto usando il mio sapone nella retina rosa per la doccia e mi ci trovo benissimo, fa un bello scrub energico abbinato alla dolcezza del sapone naturale, fantastico!

Ma cominciamo dall’inizio: questa idea mi è venuta quando Elena (di Depuriamo n.d.r.) mi ha “sfidato” a riciclare le retine della frutta, da lì ho creato le spugnette di nylon per i piatti e mi sono capitate tra le mani anche le retine dell’aglio, che sono molto più fini, morbide e piccoline e l’idea è arrivata poco tempo dopo con lo “scrub per il corpo fai da te”.

In pratica cosa devi fare per realizzarti il tuo scrub?

Tieni da parte le retine dell’aglio (bianche o viola è uguale), con ogni retina dovresti poter fare due saponi-scrub (però dipende dalla dimensione del sapone).

Cerca, nei negozi bio o da Naturasì, delle ottime saponette naturali per il corpo (oppure fattele da sola, ancora meglio!) e poi infila la saponetta nella retina e chiudi la retina a caldo alle due stremità. il sapone rimane imprigionato e mentre ci si lava ci si massaggia e si eliminano le cellule morte della pelle per essere sempre belli lisci…

E ti dirò di più, anche i miei figli adorano farsi la doccia con i saponi fatti dalla mamma, non ci sono più liti per farli lavare, si divertono un mondo 😉

Seguimi anche su Facebook:

11 pensieri su “Scrub con le retine dell’aglio ed i saponi naturali”

  1. È un’idea FAVOLOSA! Ho fatto oggi la doccia la retina essendo morbida fa uno scrupoli leggero, ma fa fare una bellaschiumettina al sapone. Insomma è piacevolissimo e sarà ancora più comodo quando mi deciderò ad usarequalcosadi più efficace per chiuderlo! Ciao

Rispondi