Trappola fai da te contro i moscerini della frutta

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Sulla pagina di facebook Valentina mi ha chiesto un metodo infallibile per eliminare i moscerini della frutta che volano dappertutto in cucina.

In effetti sono piuttosto fastidiosi e vederseli volare intorno e sopra agli altri cibi è antigenico ma soprattutto disgustoso 😀

Un metodo infallibile c’è e si fa in casa in pochi minuti (e costo zero), quindi oggi ti racconto come si prepara una trappola fai da te.

Ingredienti:

– un bicchiere (o un vasetto) di vetro alto e stretto

– un po’ di succo di frutta

– un po’ di aceto di mele

Seguimi anche su Facebook:

– una striscia di carta forno

– pinzatrice

In fondo al bicchiere versa un dito di succo di frutta + un altro dito di aceto di mele.

Poi devi preparare il cono di carta forno, in modo che sia della misura giusta per incastrarsi all’imboccatura del vasetto ma che la punta NON tocchi il liquido in fondo.

Quando hai trovato la misura giusta del cono dai una pinzata e mettilo nel vasetto, appoggia la trappola vicino alla frutta e ai moscerini e vedrai che cadono in massa nel liquido, se vuoi puoi “pescarli” prima che muoiano annegati nell’aceto per liberarli fuori casa.

La miscela deve essere cambiata ogni 2-3 giorni altrimenti non è più efficace, buona caccia!

2 pensieri su “Trappola fai da te contro i moscerini della frutta”

  1. Buongiorno mi chiamo Antonella il mio problema è questo ho dei moscerini che mi camminano in casa per terra sto usando l’aceto è poco oppure basta quello perché non mi riesce eliminarli anche se la casa è umida cosa posso fare ancora grazie una risposta.C

    1. Buon pomeriggio Antonella, sei sicura che siano moscerini, perchè di solito i moscerini volano, se camminano temo sia un altro tipo di insetto…
      Purtroppo credo che l’umidità non ti aiuti, se non riesci in altro modo io proverei qualcosa di più drastico come il Biokill, che è un veleno ma è ecologico rispetto a quelli classici e quando non riesco in altro modo è l’unico che uso.

Rispondi