Come scegliere il regalo perfetto

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Come scegliere il regalo perfetto

L’altro giorno ti ho preparato il planning per organizzarti con i regali di Natale, per avere sotto controllo tutte le cose da fare e da comprare e non arrivare in affanno alla vigilia.

Però c’è un’altra cosa difficile da fare anche con il planning, è trovare l’idea giusta per ognuna delle persone a cui vogliamo far sentire quanto sono importanti.

E’ vero che c’è la crisi e ci sembra di dover rinunciare a tantissime cose per questo motivo, ma in realtà siamo molto fortunati e scommetto che se ti metti a pensare al regalo giusto per qualcuno hai difficoltà perché ti sembra che abbia già “tutto”, ed è proprio vero, malgrado i sacrifici che ci sembra di dover fare ogni giorno abbiamo già tutto e anzi molto più del necessario, questo succede perché siamo abituati a non poter far senza tantissime cose che in realtà sono superflue.

Devo dire che in  questi giorni mi sono trovata molto spesso in questa situazione e la riflessione di oggi scaturisce proprio dalla voglia di trovare nuovi spunti anche per i miei regali:

1. Non è il valore economico del regalo di Natale che farà capire a chi ami quanto è importante per te, il valore commerciale di un oggetto non è il valore reale e alle persone che ci sono care dobbiamo far sentire il nostro amore in ogni giorno dell’anno e senza pensare solo a misurarlo con il denaro.

Cerca di andare oltre questa consuetudine e pensa a quello che può fare felice quella persona senza immedesimare la cosa nel valore in soldi.

Seguimi anche su Facebook:

2. Metti te stesso nel dono, non comprare una cosa tanto per non essere a mani vuote e non comprare quello che vorresti tu, invece metti il tuo cuore e il tuo pensiero nella scelta, che sia un oggetto acquistato o qualcosa fatto da te o un’idea originale non ha importanza, l’importante è che parli di te e della persona che lo riceverà.

3. Divertiti a scegliere o a creare, fare un regalo alle persone speciali non deve essere un obbligo né tantomeno un incubo, se le tue premesse sono queste stai sbagliando prospettiva e rischi un grande flop per il destinatario ma anche per te che rimarrai deluso e non riuscirai ad entrare nello spirito del donare e di quanto è bello farlo e vedere la persona che si illumina dalla gioia…

4. Accetta i consigli di altre persone che conoscono sia te che il destinatario, possono darti degli spunti in più e una prospettiva nuova per trovare l’idea giusta, non sottovalutarli.

5. Cura la presentazione e scrivi un biglietto con il cuore, spesso si tende a tralasciare questo aspetto, ci si fanno fare pacchetti frettolosi nei negozi e nei supermercati e si aggiunge un chiudi pacco con il nome del destinatario. Invece il pacchetto è una parte importante del dono, io amo farli tutti a casa con calma, spesso il pacchetto fa parte del dono ed aggiungo riferimenti e decorazioni particolari anche all’esterno.

Ancor più importante è un biglietto sentito, Natale è il momento giusto di dire quello che durante l’anno magari abbiamo il pudore (è un pudore un po’ sciocco ma ce l’abbiamo in tanti) di dire e di dimostrare, scriverlo in accompagnamento al dono può fare una grande differenza.

Un pensiero su “Come scegliere il regalo perfetto”

  1. Consigli positivissimi e mi accorgo con piacere di essere già così perchè ormai da anni preparo i regali handmade da me per amici e parenti, ci metto tutto il cuore, cerco di personalizzarli e di sicuro non hanno grande valore economico.
    Però fanno sempre piacere!

Rispondi