Niente Lista di Nozze, meglio l’idea del porcellino di nozze o di nascita

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Matrimonio, nascita e altri eventi sono estremamente positivi in famiglia e tra la cerchia degli amici.

Tutti sono felici di fare dei regali utili alla coppia o alla mamma ma spesso si ha già tutto quello che serve e forse anche di più.

Altri oggetti sono uno spreco, si rischia di metterli da parte senza usarli o di doverli regalare completamente nuovi, senza contare i regali che arrivano anche se non sono per niente in sintonia con i destinatari.

Per limitare in parte questi problemi c’è la possibilità di fare la lista di nozze o di nascita, però con la crisi spesso vuol dire comunque riempirsi di oggetti inutilmente costosi.

Una alternativa ancora più intelligente, soprattutto con la crisi che incombe, è mettere da parte la vergogna e chiedere i soldi al posto del regalo.

Per il mio matrimonio, ormai sono passati quasi 10 anni, ho preparato il “porcellino di nozze”, ho comprato un grosso porcellino salvadanaio di terracotta, l’ho decorato con un cartello con su scritto “Just Married”con accanto i nomi mio e di mio marito  e ho avvertito gli invitati che era cosa gradita che lo usassero per metterci dentro i soldini che avrebbero usato per comprare il regalo direttamente il giorno della festa.

Noi non avevamo bisogno di nulla perché entrambi eravamo già adulti, convivevamo già da tempo e avevamo già avuto il primo figlio alcuni mesi prima, quindi gli oggetti sarebbero stati del tutto superflui.

Per la nascita del mio figlio più piccolo ho fatto una cosa analoga addobbando il salvadanaio a tema per la nascita e ho creato un “Porcellino di Nascita”!

Seguimi anche su Facebook:

E’ stata un’idea che è piaciuta a tutti, non ci sono stati problemi di regali doppi e anche chi non aveva molto tempo o molte idee si è sentito sollevato dall’incarico gravoso di scegliere il regalo rischiando di sbagliare.

Niente Lista di Nozze, meglio l’idea del porcellino “di nozze” o “di nascita”

C’è chi non se la sente di chiedere del denaro al posto del regalo ma il denaro si spende comunque per acquistare i regali, quindi non è un problema girare semplicemente quella cifra senza spenderla.

Usando l’escamotage del salvadanaio non c’è il rischio che qualcuno si senta in imbarazzo per un regalo di cifra inferiore agli altri, i soldi vengono depositati dagli invitati e poi finiscono tutti nel “pancione” del porcellino, in questo modo non ci sono differenze in questo senso e alla fine si ottiene una bella cifretta che in famiglia serve molto, soprattutto in questo periodo in cui tutti fatichiamo ad arrivare a fine mese.

Tu cosa ne pensi?

Un pensiero su “Niente Lista di Nozze, meglio l’idea del porcellino di nozze o di nascita”

  1. sai faccio l’animatrice di oratori,compleanni ecc inoltre quest’anno al grest ho creato con i miei bambini il porcellino salvadanaio come hai fatto tu,detto questo dico che è utile e creativo ed hai proprio ragione su molti punti di vista.. brava..

Rispondi