come Imparare o migliorare l’inglese a costo zero o quasi

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

come Imparare o migliorare l’inglese a costo zero o quasi

Per la scuola e per il lavoro è importante imparare bene l’inglese.

Mi sono resa conto che anche la scuola dei miei bambini ha delle grosse carenze per quanto riguarda le lingue straniere, cosa che si fa sentire soprattutto sulla pronuncia e sulla capacità di capire le conversazioni reali con persone madrelingua.

Allo stesso tempo io ho molto bisogno di migliorare il mio inglese, su tutta la linea!

Sono andata a chiedere i prezzi dei corsi nelle scuole di lingua e purtroppo con la crisi attuale sono proibitivi (non so come va da te ma qui i soldi scarseggiano), sto pensando di dedicare una fetta di budget proprio a questo traguardo ma nel frattempo mi sono guardata in giro per vedere se ci sono alternative valide.

Sono incappata in alcune risorse interessanti e te le voglio segnalare.

La prima è un progetto online cresciuto in collaborazione con TIM Italia, si chiama Oilproject ma quello che chiarisce bene di cosa si tratta è il sottotitolo:

La scuola che non c’era. Gratis, online, per tutti

E’ una vera e propria piattaforma di e-learning che non tratta solo di lingue ma di molte materie.

Seguimi anche su Facebook:

L’inglese viene spiegato con brevi lezioni da leggere e video esplicativi molto molto chiari e su cui si possono anche attivare i sottotitoli, è attivo anche il servizio delle domande per eventuali dubbi.

Ovviamente gli insegnanti dei video sono madrelingua e la pronuncia non può che giovarne, invece di sembrare Totò e Peppino a Milano possiamo imparare a parlare nel modo giusto.

Ecco un esempio che ho usato proprio questa mattina e che ho trovato strepitoso.

Pronunciation – V & W – Lezioni di inglese: pronuncia di V e W

 

La seconda risorsa è un libro, perché io senza un libro di carta da sfogliare non riesco a stare, mi aiuta a mettere un po’ di ordine anche nelle tante informazioni che trovo online, per me il libro diventa una solida base altrimenti mi sembra che tutto quello che trovo mi galleggi nella testa senza trovare una collocazione.

Quello che mi è sembrato più utile e pratico per chi comincia da zero o quasi è English da zero di John Peter Sloan.

Il suo metodo sintetico che bypassa tutte le cose poco importanti (che semmai si potranno imparare dopo) e il codice dei colori per la costruzione delle frasi mi sembra geniale.

come Imparare o migliorare l’inglese a costo zero o quasi

come Imparare o migliorare l’inglese a costo zero o quasi

Tu hai problemi con l’inglese al lavoro o alla scuola dei ragazzi?

Come hai risolto il problema?

Rispondi