Da qualche anno a questa parte la Curcuma è diventata famosa come rimedio naturale per salute e bellezza.

Ci sono un sacco di ricette per la salute e per la bellezza che hanno questa spezia indiana come protagonista.

Pian piano ti racconterò le mie varianti di queste ricette per il benessere ma, intanto, ho deciso di partire dalla Pasta di Curcuma perché proprio questa preparazione semplice è la base di tante altre più famose.

Se cominci a fare la tua Pasta di curcuma e la conservi in un piccolo contenitore ermetico puoi poi sperimentare tutte le altre ricette, dal Golden Milk alla maschera per diradare e rallentare la crescita dei peli, ecc. ecc.

Prima raccomandazione importante: attenzione alla pelle delle mani e ai vestiti perché la Curcuma macchia molto, e sui tessuti non va più via mentre sulla pelle va via piano piano, quindi regolati di conseguenza.

Ma prima di raccontarti la ricetta vera e propria volevo scrivere qualcosa su questa spezia, come dicevo arriva dal sub-continente indiano ed è stata portata in Europa dagli inglesi.

Seguimi anche su Facebook:

Si ricava dalle radici della pianta omonima ed è una delle spezie che compongono il curry.

La sostanza più importante e benefica che contiene è la curcumina, che è anche la responsabile dell’intenso colore giallo-arancio.

Gli effetti benefici della curcumina erano già conosciuti da millenni in India ma adesso sono stati dimostrati anche dalla scienza nostrana, in particolare ha notevoli proprietà anticancerogene, antinfiammatorie, antiossidanti e neuroprotettive.

LEGGI ANCHE  The China Study: una conferenza da vedere

Gli studi sull’uomo hanno dimostrato che è responsabile del calo degli zuccheri nel sangue nei soggetti diabetici, aumento del colesterolo buono (HDL) a discapito di quello cattivo (LDL), e nei soggetti con aterosclerosi protegge dai trombi.

Gli effetti benefici scientificamente studiati non si fermano qui, pare che sia protettivo anche nei confronti del sistema digerente e, soprattutto, prevenga molti tipi di tumore tra cui leucemie, tumore del seno, prostata, polmoni, fegato, reni e altri.

Purtroppo il sapore è molto particolare e noi occidentali non siamo abituati, c’è chi lo ama e chi lo odia…

Se vuoi avventurarti nella preparazione del Golden Milk o di altre ricette ecco la ricetta facilissima della Pasta di Curcuma che ne è la base.

Gli ingredienti che ti servono sono:

– 1 parte di curcuma in polvere

– 2 parti di acqua

– un pizzico di pepe nero

Come base per le misure io uso una tazzina da caffè, quindi 1 tazzina di curcuma + 2 tazzine di acqua + 1 pizzico di pepe.

Qualcuno alla miscela aggiunge lo zenzero al posto del pepe, sicuramente ha un gusto più buono ma il pepe nero serve perché aiuta l’assimilazione della curcumina dall’organismo, mentre lo zenzero no.

Il problema è che la biodisponibilità della curcumina per il nostro organismo non è elevata, quindi viene poco assorbita, il pepe nero o meglio la piperina che contiene, ne migliora la biodisponibilità a livello epatico, quindi associare l’assunzione di curcuma con il pepe nero ne aumenta l’efficacia.

Adesso che hai gli ingredienti pronti metti la polvere e il pepe in un pentolino fuori dal fuoco, aggiungi l’acqua e miscela bene finché non hai eliminato gli eventuali grumi.

LEGGI ANCHE  La mia Pasta Madre è ancora viva?

Metti sul fuoco al minimo e comincia a mescolare facendo via via evaporare l’acqua, mantieni il fuoco sempre molto basso per non rischiare di bruciare la miscela.

Continua a mescolare finché non si è formata una pasta densa e sabbiosa (ci vorranno 4-5 minuti al massimo), spegni il fuoco e conserva in un barattolino ermetico in frigo.

Per uso alimentare si conserva per circa 30 giorni, per uso cosmetico puoi arrivare a 45-50 giorni.

Tieni d’occhio perché nelle prossime settimane pubblicherò varie ricette con la Pasta di Curcuma come base.

Sono le mie ricette personali che ho elaborato migliorando quelle che si trovano copia-incollate ormai un po’ dappertutto, con le mie annotazioni a margine per renderle più buone e più efficaci, sia per la cosmesi che per il benessere.

Come sai tutte le ricette che ti propongo qui sono realmente provate e sperimentate per mesi prima della pubblicazione, è sempre importante stare attenta a quello che trovi online, spesso mi capita di leggere ricette che mi fanno accapponare la pelle, con errori grossolani e che rischiano di far fare dei veri pasticci a chi le prova.