Ricetta facile del budino al cioccolato, per avere sempre dolcetti e merende pronti

Di solito faccio pochi dolci, spesso li compro per i bambini per il dopo pasto al posto dello yogurt, ma nelle ultime settimane ho deciso che è proprio il caso di mettermi a pensare ad un tipo di dolce da fare in casa e preparabile last minute (e da tenere in frigo per ogni evenienza).

Qual è il dolcetto che piace a tutti e più semplice da preparare con pochi ingredienti? Il budino!

Al cioccolato o nella versione più raffinata del gusto vaniglia o della panna cotta.

Al supermercato di sono le buste pronte che sono una comodità assoluta, ma non è più soddisfacente preparare in casa anche il preparato?

Decisamente più soddisfacente e anche più economico ed ecologico, da tenere in un barattolo e usare quando serve, senza scatole e buste da smaltire.

Per fortuna la ricetta per il preparato è SUPER FACILE, non ha scadenza perché contiene solo ingredienti inermi in polvere (tanto ti sfido a riuscire a tenerlo in dispensa senza usarlo…) e poi basta aggiungere latte (o latte + panna se lo vuoi più ricco) e 5 minuti di cottura sul fuoco o al microonde.

Seguimi anche su Facebook:

Si hai letto bene, il budino lo puoi fare anche al microonde, però io ti consiglio il semplice pentolino sul fuoco perché mi sembra ancora il sistema più semplice.

Adesso ti svelo qual è la ricetta che uso io per il preparato e poi la ricetta del budino, così capisci in un secondo come si usa praticamente il preparato.

Ah ecco cosa  i dimenticavo: questo preparato lo puoi usare sia per fare il budino rassodandolo e raffreddandolo in frigo, oppure usarlo caldo come cioccolata calda densa e vellutata in tazza, per i pomeriggi d’inverno, fantastico vero???

Ecco cosa ti serve per preparare 4 budini:

– 500 ml di latte intero (oppure 400 ml di latte + 100 ml di panna fresca)

LEGGI ANCHE  [autoproduzione] Come fare il burro a casa in pochi minuti

– 65 gr. di zucchero semolato o di canna

– 35 gr. di cacao amaro in polvere

– 35 gr. di amido (io uso la frumina, ma va bene qualsiasi tipo di amido vegetale)

– un pizzichino di sale (facoltativo)

– eventuali altri aromi naturali per aromatizzare in modo diverso la solito (semi di vaniglia, caffè solubile, ecc.)

La polverina che esce fuori miscelando gli ingredienti in polvere è molto simile a quella delle buste che vendono al supermercato ma non ha conservanti, additivi e correttori di acidità e scegli tu che tipo di cacao, amido e zucchero mettere.

Se ti piace un budino meno dolce puoi ridurre lo zucchero a 55-60 grammi.

Versa la miscela in un pentolino, aggiungi il 1/2 litro di latte freddo e fai sciogliere.

Quando la polvere è sciolta accenti il fuoco dolce, mescola per qualche minuto e quando comincia a sobbollire continua a girare per altri 2-3 minuti, poi spegni il fuoco, versa in bicchieri che siano belli anche da portare in tavola per il dolce al cucchiaio, copri con la pellicola e metti in frigo a raffreddare.

Sono velocissimi e buonissimi e si preparano in meno di 10 minuti di orologio.

In frigorifero devono raffreddare e rassodare per almeno 2 ore.

Sempre in frigo si conservano senza problemi per 3 giorni, per tutte le merende del dopo scuola Occhiolino

Se invece avevi in mente una cioccolata calda tipo Ciobar, bella densa cremosa e buonissima, segui lo stesso identico procedimento ma dopo aver spento il fuoco versa nelle tazze e servi ben calda, magari con una spruzzata di panna montata sopra, o una grattugiata di cioccolato extra fondente!

O anche tutte e due le cose insieme: panna montata + cioccolato fondente se sei proprio golosissima…

preparato fai da te per cioccolata calda tipo Ciobar

Se vuoi preparare la miscela in anticipo la puoi conservare in un barattolo chiuso e la puoi preparare anche da regalare a Natale, aggiungendo un’etichetta che spiega l’uso della miscela e qualche piccola decorazione.

LEGGI ANCHE  [autoproduzione] Facciamo il burro chiarificato o GHI

In questo caso prendi un vaso di vetro da 500 ml e usa queste dosi:

– 260 gr. di zucchero

– 140 gr. di cacao amaro in polvere

– 140 gr. di amido

– eventuali aromi a piacere (i semini di vaniglia ci stanno alla grande!)

Versa tutto nel vaso, già miscelato, oppure anche a strati che fa un effetto bellissimo, chiudi bene con il coperchio, decora e sull’etichetta scrivi le istruzioni d’uso, cioè che ne servono 4 cucchiai colmi ogni 250 ml di latte (la dose per 2 budini o per 2 tazze di cioccolata calda) da miscelare freddo al composto e poi portare a bollore mescolando, far sobbollire sempre mescolando per 2-3 minuti e servire o versare negli stampi.

L’intero contenuto del barattolo servirà per preparare 16 budini o 16 tazze di cioccolata calda o un mix di 16 di queste due cose buonissime.

Prepara un barattolo per te e tanti quanti sono i tuoi amici e parenti, se regali questa #autoproduzioneintelligente vedrai che successone.

Ultimo segreto: se ti piacciono i gusti un pochino particolari puoi aggiungere, come aromi o in sostituzione di una parte o di tutto il cacao, le polverine per fare le bevande istantanee, ad esempio io adoro il mix cacao + caffè solubile alla nocciola, sostituisco metà del cioccolato con la stessa quantità di caffè solubile alla nocciola ed ottengo un gusto particolare, che somiglia alla coppa del nonno, il gelato storico A bocca aperta

Ma ci sono anche gusti particolari ed energizzanti come il caffè al ginseng o il the verde!