Barbecue: piccoli segreti per una grigliata perfetta

Ah che bello poter fare le grigliate all’aperto, in giardino, sul terrazzo, in spiaggia e chi più ne ha più ne metta!

 

Ma non sempre il risultato finale è del tutto come ce lo aspettavamo, con qualche piccolo segreto si può mettere su la grigliata perfetta, o quasi 😉

 

1. tieni vicino tutto quello che ti serve per la ricetta, la cottura alla griglia è molto veloce, se devi andare a cercare qualcosa in cucina, rischi di trovare tutto bruciacchiato quando torni…

Seguimi anche su Facebook:

 

2. prepara la carbonella alla giusta temperatura, in genere si deve accendere almeno 30-40 minuti prima, se la temperatura è troppo bassa non si forma la crosticina sul cibo, i succhi escono fuori e il risultato sarà duro e senza sapore.

 

3. assaggia sempre quello che cucini PRIMA di servirlo, se devi fare delle modifiche alla ricetta originale falle senza pensarci troppo.

 

4. le differenze tra i vari tipi di barbecue, più o meno costosi e più o meno belli a vedersi, è solo visiva, quello che conta è la bravura del cuoco, quello che conta sei tu e le ricette che usi, per il resto ti servono solo fuoco, buon cibo ed una griglia :mrgreen:

 

5. ad inizio cottura gli alimenti si attaccheranno alla graticola, man mano che vai avanti con la cottura si formerà una crosticina sulle griglie e girare e spostare i pezzi sarà molto più facile!

LEGGI ANCHE  Ricetta fai da te repellente per mosche naturale

 

6. non fidarti troppo dei tempi di cottura indicati sulle ricette scritte, assaggia spesso per evitare di ritrovarti il cibo secco  e duro perché a questo errore è impossibile rimediare.

 

7. stai sempre vicino alla griglia, c’è un fuoco acceso ed il rischio di incidenti è alto, inoltre è un metodo di cottura rapidissimo e rischi di non renderti conto che il tempo ottimale di cottura è passato…

 

8. alla fine pulisci bene le griglie con la spazzola metallica, saranno pronte per la prossima grigliata.