Appoggiamo l’allattamento alla luce del sole

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Art by Erika Hastings at http://mudspice.wordpress.com/

Mentre mi sto leggendo l’ebook ZEN TO DONE – ORGANIZZATI LA VITA, in attesa di fare la recensione qui sul blog, sono venuta a conoscenza dell’iniziativa "Io allatto alla luce del sole" intrapresa da Genitori Channel e voglio proprio parlarne perché reputo l’allattamento al seno una cosa assolutamente naturale e bellissima e perché trovo francamente ridicola e folle l’intolleranza al gesto dell’allattamento in pubblico"

Io ho allattato in pubblico e in ogni luogo due figli, per fortuna nessuno si è mai permesso di dirmi nulla di sconveniente, forse questi cretini che si prendono queste libertà lo fanno con le mamme che vedono meno "agguerrite"? Chissà…

Secondo me chi pensa che ci sia qualcosa di sconveniente nell’allattare in pubblico dovrebbe farsi vedere da un bravo medico, con tutto quello che si vede e si sente in giro se ci facciamo sconvolgere da un gesto sano e bello come l’allattamento vuol dire che siamo messi proprio male!

Tutti uniti per l’allattamento dall’Italia agli Stati Uniti, parte un gemellaggio con le americane Code Name: Mama (ovvero- nome in codice: mami) e Baby Dust Diaries, in collaborazione con la farmacia Pozzi Dottor Publio, di Bassano del Grappa, da sempre impegnata su questi temi, per sostenere l’allattamento al seno nei luoghi pubblici.

Un pensiero su “Appoggiamo l’allattamento alla luce del sole”

  1. Ciao,
    rispondo con molto ritardo a questo tuo articolo che è molto interessante.
    Ho allattato tutti e tre i miei figli al seno in modo esclusivo emi “guadagnavo” occhiatacce, battutine e consigli non richiesti (soprattutto con i gemelli).
    La cosa che mi ha lasciata più perplessa è stato il fatto che nel mio caso le critiche mi venivano mosse dalle donne di una certa età, quelle che per intenderci ai loro tempi hanno allattato..
    Personalmente me ne sono sempre fregata dei commenti della gente e quando qualcuno mi diceva qualcosa rispondevo che in televisione e sulle riviste si vede ben di peggio. Oltretutto allattavo con discrezione e tra la testa del bambino di turno e la maglietta non si vedeva assolutamente nulla.

Rispondi