Ricette veloci: Polpettine a sorpresa (al forno)

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

In realtà non è una ricetta classica, per il semplice fatto che le "polpettine a sorpresa" sono a sorpresa proprio perché non si fanno mai due volte alla stessa maniera 😀

Servono per far mangiare ai bambini tutto quello che di solito non vogliono e per riciclare tutte le cose che si devono finire con una certa urgenza, sia dal frigo che dal freezer.

Questa volta le ho fatte con filetti di merluzzo surgelato, piselli surgelati, fagioli borlotti surgelati, formaggio spalmabile, formaggio grana, uno scalogno, uno spicchio di aglio, pangrattato (anzi cracker avanzati grattugiati!), sale, pepe e una leggera infarinatura finale.

Però va benissimo anche la carne, tutti i tipi di verdure e di formaggio, uova ecc. ecc.

Non ho dosi perché vado assolutamente "ad occhio" in base a quello che c’è da finire.

Dopo aver lessato (io faccio lessare pesce e verdure insieme) e tritato bene gli ingredienti, si mescolano, si preparano delle polpettine grandi come un mandarancio, si infarinano leggermente, si dispongono in una teglia con carta da forno e un filo d’olio e si infornano, in forno caldo a 220°, per una ventina di minuti, girandole a metà cottura.

Seguimi anche su Facebook:

Questa volta, visto che erano polpettine di pesce, le ho accompagnate con fettine sottili di mela Granny Smith, però vanno benissimo anche altri tipi di frutta acida come spicchi di arancia o pompelmo.

I miei figli ne hanno mangiate 3 a testa, anche se "sapevano di pesce"…

Un pensiero su “Ricette veloci: Polpettine a sorpresa (al forno)”

Rispondi